QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 10°23° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 23 aprile 2018

Attualità mercoledì 04 aprile 2018 ore 14:59

L'olio migliore viene dalla Toscana

Il prodotto del frantoio Franci ha vinto il premio Sirena d'oro di Sorrento, menzione speciale al frantoio Pruneti. Giani: "Riconoscimenti importanti"



FIRENZE — Il Consiglio regionale valorizza le eccellenze toscane e celebra il riconoscimento ottenuto da due frantoi della nostra regione: si tratta del premio speciale Sirena d’Oro di Sorrento. Due toscanisul podio: il frantoio Franci di Montenero nel grossetano per la categoria dop/igp e bio e il frantoio Pruneti di San Polo in Chianti, come miglior olio toscano igp. La presentazione si è tenuta, questa mattina, nella sala Gonfalone a palazzo del Pegaso.

“Si tratta di un riconoscimento importante per la Toscana - ha detto il presidente dell’assemblea legislativa Eugenio Giani – la qualità che la nostra agricoltura offre sta anche nell’olio”. “In occasione del ventennale del Consorzio igp toscano – ha aggiunto Giani- una menzione speciale va al frantoio Pruneti per il miglior olio igp.”

Alle selezioni hanno partecipato quasi 220 aziende provenienti da tutte le regioni d’Italia, 96 oli dop iscritti, 27 igp e 95 bio, 27 areali dop presenti a concorso e 4 igp.

“E’ un premio all’olivicoltura, nato per difendere le nostre colline e i loro prodotti, – ha detto il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo - al miglior olio dop/igp d’Italia, al miglior olio bio”.

Il presidente del consorzio per la tutela dell’olio extra vergine di oliva Toscano IGP, Fabrizio Filippi ha parlato delle infinite possibilità dell’agroalimentare italiano.

Tra i presenti anche il presidente del comitato esecutivo del Sirena d’Oro, Tullio Esposito



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità