QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 10°12° 
Domani 11°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 25 novembre 2017

Attualità lunedì 13 novembre 2017 ore 10:17

Gelo e neve a bassa quota, colline imbiancate

Il freddo proveniente dal Nord Europa ha portato nevicate in Mugello, Valtiberina, Casentino e sull'Appennino pistoiese. Allerta arancione di 24 ore

TOSCANA — Ci siamo. La neve è arrivata con il gelo che, puntuale, si è presentato anche in Toscana. Se in pianura sono pioggia e vento a fare da padroni, sui rilievi appenninici è la neve a tenere alta l'attenzione. Dopo i primi fiocchi della settimana scorsa, nella notte appena trascorsa le nevicate sono arrivate a quota settecento metri. La neve è caduta in Mugello ma anche in Valtiberina, anche sulla superstrada E45 dove per ora non si registrano problemi al traffico. Neve anche sui rilievi del Casentino e nel Pratomagno. Sull'Appennino pistoiese i fiocchi sono caduti a quote basse, appena sopra i 500 metri. 

L'allerta arancio della protezione civile della Città metropolitana di Firenze durerà fino alle 23.59 di oggi per le aree del Bisenzio, del Mugello e dell'Alto Mugello tra Romagna e Toscana. La neve ora è attesa anche a quote più basse, tra i 400 e i 600 metri, con precipitazioni "abbondanti o localmente molto abbondanti sulle zone appenniniche, in particolare sull'Alto Mugello e sui versanti emiliano-romagnoli". 

La protezione civile nell'area fiorentina ha poi emesso un'allerta analoga "per vento fino alle 23.59 di oggi per tutto il territorio della Città Metropolitana ad esclusione dell'Alto Mugello. Previsti venti forti con raffiche di burrasca, in particolare sui rilievi. Al momento si segnalano nevicate sui rilievi appenninici a quote superiori a 700 metri, transito consentito con dispositivi invernali".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca