Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE14°27°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità mercoledì 05 ottobre 2016 ore 19:06

Lega Nord chiede tutela per il settore castanicolo

Marco Casucci Lega Nord

Marco Casucci, consigliere regionale Lega Nord, chiede azioni e atti per tutelare il settore castanicolo ed un eventuale stato di calamità



AMIATA — “Premesso che il castagno ha da sempre rappresentato una risorsa particolarmente importante per l’economia amiatina, è palese che, già da tempo, tale settore stia attraversando un periodo di profonda crisi, dovuta, principalmente, all’attacco di un parassita che devasta esclusivamente le piante del castagno, determinandone un veloce deperimento.” – dice Casucci.

“Avendo constatato - sottolinea l’esponente leghista - il grave ritardo con il quale la Regione Toscana ha avviato i primi processi, tesi a contenere le predette infestazioni, ho predisposto un apposito atto, in cui, anche tenendo presente il volume d’affari generato dal comparto castani colo (intorno ai 6 milioni di euro ndr) chiedo al Presidente Rossi d’informare la Commissione competente circa lo stato di attuazione delle politiche di contenimento del citato parassita, nonché sulle eventuali ulteriori iniziative che intende mettere in atto per evitare il rapido e nefasto proliferare del canipide del castagno.”

“Considerata, infine - conclude Marco Casucci - la rilevante problematica in essere, ritengo doveroso che venga decretato lo stato di calamità naturale per il settore della castanicoltura.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, il dato è in controtendenza rispetto all'andamento del contagio nelle altre nove province toscane. Gli attualmente positivi sono 347
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità