Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:45 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE9°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Attualità lunedì 23 marzo 2020 ore 15:01

Neve a bassa quota, vento e rischio ghiaccio

La sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per la giornata di domani. Le zone interessate



AREZZO — Neve a bassa quota, rischio ghiaccio e ancora vento in Toscana, dove la sala operativa della protezione civile ha emesso, a titolo prudenziale anche in relazione alla situazione di emergenza in atto, un'allerta gialla valida per la giornata di domani.

Un'area di alta pressione centrata sull'Europa nord-orientale, che sta richiamando masse d'aria fredda verso la Toscana potrà causare, tra questa notte e le prime ore del mattino di domani,  possibili gelate nelle vallate riparate dal vento, in particolare Casentino, Valdarno superiore, Valdichiana, Valtiberina, aree del Fiora e dell’Ombrone grossetano, bacino del Serchio, Lunigiana. 

Sempre nella giornata di domani la sala operativa ha diramato un codice giallo dalle 18 a mezzanotte, per possibili deboli nevicate a quote collinari sull’Alto Mugello e sull’Appennino aretino (Valtiberina e Romagna toscana). In serata i fenomeni potrebbero estendersi, ma con intensità ancora minore, al Mugello e sui rilievi tosco-emiliani.

Riprenderà inoltre a soffiare con forza, anche domani, il vento di grecale: il codice giallo, per tutta la Toscana, sarà in vigore dalle 10 alle 20.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I casi sono in aumento rispetto a ieri nonostante siano stati effettuati meno tamponi. La Val d'Elsa torna a preoccupare per i numeri in crescita
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità