Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE18°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Spettacoli sabato 08 luglio 2017 ore 00:43

Monticello diventa Mondocello; cena balli e musica

​Mondocello: cena in piazza con i piatti di oltre 40 paesi, balli e musica folk con il gruppo Organicanto. Appuntamento domenica 9 luglio



CINIGIANO — Domenica 9 luglio, a Monticello Amiata è Mondocello, ovvero il mondo nel cuore di Monticello, una cena di condivisione all’aperto tra le varie etnie che vivono a Monticello, a base dei piatti tipici di oltre quaranta Paesi del mondo. 

E poi balli e musica folk, popolare ed etnica con il gruppo Organicanto. La cena si terrà in piazza della Chiesa. Per partecipare è sufficiente portare un piatto tipico della propria terra, avere voglia di condividerlo con gli altri commensali, stare insieme, sorridere e ballare.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito del Festival delle associazioni di Cinigiano, dall’associazione La Casa Museo di Monticello, con l’obiettivo di favorire l’incontro, la conoscenza, l’integrazione e la convivenza tra le diverse etnie attraverso due linguaggi universali: il cibo e la musica.

“Mondocello - spiegano gli organizzatori - è incontro di mondi, culture, musiche e sapori. Una manifestazione che nasce da esperienze pregresse di condivisione e da momenti anche spontanei. Nel nostro paesello e nelle zone limitrofe vivono infatti persone che provengono dai luoghi più disparati del mondo. 

La lista dei Paesi di provenienza dei partecipanti a questa edizione di Mondocello ha lasciato stupiti anche noi organizzatori: 40 Paesi del mondo! Non credevamo possibile neppure noi che in un piccolo borgo vivesse così tanta ricchezza. 

Per partecipare alla cena non si paga moneta e non è necessario prenotare: si donano e si ricevono cibi succulenti dai sapori più vari. È uno scambio. Ci si raccontano i piatti, la loro origine la loro storia e con essi un poco delle vite di ognuno. 

E poi si canta e si balla insieme sulle note di musiche popolari. Mondocello è una bella esperienza di immersione e di lettura concreta del mondo. Per noi, che da anni la viviamo, rappresenta la speranza che si possa costruire un mondo senza barriere, in cui nessuno si senta straniero o indesiderato, un mondo solidale e fertile, accogliente e aperto. 

Monticello è il cuore di questo mondo e Mondocello è una finestra che guarda ad un domani più felice. Un’esperienza bellissima anche da fare con i bambini.”

Il programma prevede: alle ore 19 l’aperitivo solidale, alle 20 l’apertura del banchetto con i cibi di oltre 40 paesi del mondo; alle 21 dimostrazione di Tai Chi e balli etnici, alle 21 e 30 musica folk popolare etnica con Organicanto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In forte calo il numero dei casi registrati nelle ultime ore. Migliora anche la situazione in Val d'Elsa. I senesi in carico alla Asl sono 1218
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità