comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 18°32° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Il lieto fine di Juniò, dopo l'abbandono in Libia ritrova la mamma e la sorellina

Attualità lunedì 06 aprile 2020 ore 10:45

Diciassette auto per l’home care in Toscana

Tanti mezzi in più per aiutare Croce Rossa italiana nella consegna a domicilio dei beni primari nelle province di Firenze, Pistoia, Grosseto e Lucca



GROSSETO — Gruppo Brandini e Croce Rossa Italiana insieme per contrastare l’emergenza sanitaria in Toscana. Il dealer ha messo a disposizione dell’associazione di volontariato, le proprie vetture per incrementare la consegna a domicilio di medicinali e generi alimentari, nelle province di Firenze, Pistoia, Grosseto e Lucca.

L’emergenza sanitaria che ha investito il nostro Paese, infatti, ha portato ad un aumento di tali servizi per le persone più vulnerabili, a cui è assolutamente raccomandato di non uscire di casa.
Per far fronte a questa crescente richiesta, il Gruppo Brandini ha deciso di offrire i propri mezzi: 15 vetture e 2 veicoli commerciali, sono stati consegnati alle sedi Cri di Firenze, Bagno a Ripoli, Pistoia, Quarrata, Monsummano, Montecatini, Lucca, Grosseto e Orbetello.

“Vogliamo ringraziare e sostenere i volontari che ogni giorno si mettono al servizio della comunità con coraggio e altruismoha spiegato Niccolò Brandini , promotore dell’iniziativa –. Ho contattato le sedi di CRI presenti sul territorio, offrendo loro le vetture del nostro parco auto così da poter incrementare i loro servizi, tutte hanno risposto con entusiasmo. In meno di 12 ore siamo riusciti a consegnare 17 vetture in tutta la Toscana. Siamo felici di poter aiutare chi aiuta”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità