QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 16°19° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 16 luglio 2019

Sport venerdì 03 marzo 2017 ore 14:06

Il ciclismo femminile approda alle Strade bianche

Michela Fanini ha scelto il Terre di Casole come base logistica per le prove di preparazione alla "Strade bianche" di sabato prossimo



MONTALCINO — Michela Fanini, la più longeva società del ciclismo internazionale femminile, con i suoi quasi trent'anni di attività, ha scelto il Terre di Casole Bike Hub come base logistica per le prove di preparazione alla di sabato 4 marzo, che passerà anche da Montalcino.

Le dieci atlete - si apprende dalla stessa squadra - insieme al patron Brunello Fanini, al preparatore atletico Mirko Puglioli e agli accompagnatori, sono stati ospiti del Residence Borgo al Cerro, partner del Terre di Casole Bike Hub. 

Le ragazze hanno provato il percorso per prepararsi al meglio alla gara di sabato prossimo, potendo godere dell’ospitalità del Sindaco Piero Pii, del Terre di Casole Bike Hub e della pro-loco di Casole d’Elsa, che ha accolto gli ospiti in due serate all’insegna della convivialità, condivisione, sport e certamente dei prodotti del territorio. 

Terre di Casole Bike Hub vanta 15 strutture, tutte connesse per rappresentare la nuova bike destination, dove, squadre sportive, ciclisti, biker e cicloturisti trovano un’accoglienza su misura e dedicata.

Terre di Casole Bike Hub prevede percorsi ciclistici con livello di difficoltà variabile potendo godere di una ideale stagione ciclistica che va da marzo a metà novembre, sempre circondati dal tratto distintivo di suggestivi scenari e stupendi paesaggi della campagna toscana, per ripercorrere, nella terra dei campioni, gli stessi itinerari di importanti gran fondo e gare storiche. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità