comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 14°25° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Le farmacie e il calo delle vendite delle mascherine: «Colpa anche del caldo»

Cronaca venerdì 16 dicembre 2016 ore 12:23

Cani avvelenati, torna l'incubo polpette

Polpette avvelenate nelle campagne di Montalcino. Morti tre cani da caccia, mentre un quarto risulta in gravi condizioni



MONTALCINO — Torna l'incubo polpette nelle campagne di Montalcino. A essere avvelenati sono stati quattro cani da caccia. Tre sono deceduti, un altro è stato ricoverato in gravi condizioni, mentre un quinto è stato bloccato un attimo prima che potesse ingerire il grumo di carne. A fare gli accertamenti - scattati in seguito ad alcune denunce partite dai proprietari dei cani - è stato il Corpo Forestale del coordinamento di Siena. Gli agenti, lungo la strada chiamata "Villa a Tolli", sono riusciti a scovare diverse esche composte da carne tritata e veleno; poi consegnate all'istituto zooprofilattico di Siena al fine di individuare la sostanza tossica.

In seguito ai decessi è stata diramata una nota, da parte dello stesso Corpo Forestale, dove si invita la popolazione "a porre la massima attenzione alla frequentazione della zona (di Villa a Tolli, ndr) avendo cura di non lasciare mai liberi i propri cani, soprattutto lungo la viabilità e le piazzole di sosta".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità