Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE17°31°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Cronaca venerdì 16 dicembre 2016 ore 12:23

Cani avvelenati, torna l'incubo polpette

Polpette avvelenate nelle campagne di Montalcino. Morti tre cani da caccia, mentre un quarto risulta in gravi condizioni



MONTALCINO — Torna l'incubo polpette nelle campagne di Montalcino. A essere avvelenati sono stati quattro cani da caccia. Tre sono deceduti, un altro è stato ricoverato in gravi condizioni, mentre un quinto è stato bloccato un attimo prima che potesse ingerire il grumo di carne. A fare gli accertamenti - scattati in seguito ad alcune denunce partite dai proprietari dei cani - è stato il Corpo Forestale del coordinamento di Siena. Gli agenti, lungo la strada chiamata "Villa a Tolli", sono riusciti a scovare diverse esche composte da carne tritata e veleno; poi consegnate all'istituto zooprofilattico di Siena al fine di individuare la sostanza tossica.

In seguito ai decessi è stata diramata una nota, da parte dello stesso Corpo Forestale, dove si invita la popolazione "a porre la massima attenzione alla frequentazione della zona (di Villa a Tolli, ndr) avendo cura di non lasciare mai liberi i propri cani, soprattutto lungo la viabilità e le piazzole di sosta".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In tutta l'Area Vasta sono ben 121 i contagiati dalle mutazioni del virus negli ultimi 3 giorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS