Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE18°35°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità martedì 01 marzo 2016 ore 10:29

"Fondere Ucem-Anci non è una priorità"

Sindaco Luigi Vagaggini

Il sindaco Vagaggini, insieme ad altri sindaci e amministratori, è intervenuti sulla proposta del segretario Pd Parrini sull’eliminazione di Uncem



PIANCASTAGNAIO — Dopo quanto affermato sulla stampa dal Segretario regionale Pd Parrini in merito alla fusione di Uncem in Anci, nonché della sua eliminazione perché fonte di costi inutili, il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani replica ricordando come Ucem sia l'organo che raggruppa gli enti locali rurali e sia espressione della volontà degli stessi sindaci eletti nel Partito di Parrini.

Giurlani ricorda che sul piano nazionale esiste già un protocollo d’intesa fra Anci e Uncem che definisce i rapporti fra le due associazioni a livello organizzativo e operativo, e aggiunge: “Sul piano locale, fra Anci e Uncem esiste da sempre una collaborazione e non c’è da parte nostra nessuna preclusione ad alimentarla. Nel merito voglio semplicemente dire che i nostri soci, i Comuni - unici titolari del diritto e del potere di assumere decisioni di questa portata - hanno già più volte manifestato la volontà, vedi l’ultimo congresso di aprile 2015, di mantenere questa Associazione, per la capacità della stessa di rappresentare e tutelare la specificità dei Comuni e dei territori montani e rurali. È questa l'“utilità” che ci hanno espressamente riconosciuto. Saranno comunque sempre loro, i Sindaci, ad assumere le decisioni che riterranno più giuste per il futuro dell’Associazione, anche questa volta”.

Sulla questione interviene il sindaco Luigi Vagaggini e dice: “Non so se fondere Uncem con Anci sia oggi una priorità e, soprattutto, se possa risultare utile per i Comuni. In ogni caso a decidere potranno essere solo gli organi di Uncem e, magari, un congresso. Non credo che sia compito questo della politica”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità