Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE18°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Sport lunedì 26 aprile 2021 ore 12:14

Gara di solidarietà per mantenere il PalaOrlandi

Raccolta fondi "Segna un canestro per noi" lanciata su GoFundMe dall'associazione dilettantistica pallacanestro femminile Costone di Siena



SIENA — Da pochi giorni l’associazione dilettantistica pallacanestro femminile Costone di Siena sta affrontando una competizione molto sfidante, una gara solidale per mantenere il PalaOrlandi, struttura che necessita di continua manutenzione e in cui si allenano le giovani atlete, oltre che per acquistare materiali sportivi utili (palloni, canestri, ostacoli e strumenti).

La società nasce nel 1989 al fine di promuovere il basket femminile. Ad oggi la formazione maggiore, espressione del vivaio è impegnata nel Campionato FIP di Serie B Toscano.

“Al primo posto c’è la crescita umana e sportiva delle nostre ragazze. Il basket è scuola di vita, la vittoria o la sconfitta strumento di maturazione individuale. Il sorriso delle nostre ragazze è il nostro riconoscimento più grande. Spiegano gli organizzatori che hanno lanciato la raccolta fondi “Segna un canestro per noi” su GoFundMe. Il nostro sport si basa sul contatto e la socializzazione, ma tutto questo oggi, per il bene di tutti, deve essere rimandato. Riprendere le attività in questo momento è difficoltoso. Abbiamo cercato lo stesso di fare ogni sforzo possibile per fare vivere alle nostre ragazze il nostro sport.

Ora abbiamo necessità di acquistare un nuovo tabellone segnapunti elettronico e rinnovare gran parte del nostro materiale sportivo, inoltre, l’attenzione sull’attrezzatura medico sanitaria è ormai imprescindibile, e in questo settore come è ovvio i costi sono aumentati. Infine, gran parte del ricavato servirà per mantenere la struttura in cui attualmente ci troviamo in condizioni di sicurezza e ordine.

La campagna è raggiungibile al link

https://it.gf.me/v/c/gfm/vieni-a-fare-canestro-con-noi

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In forte calo il numero dei casi registrati nelle ultime ore. Migliora anche la situazione in Val d'Elsa. I senesi in carico alla Asl sono 1218
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità