Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE14°28°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles, fischi per Donnarumma al momento della sostituzione

Attualità giovedì 10 giugno 2021 ore 14:58

Maratona dantesca per celebrare il Sommo Poeta

L'iniziativa corale si chiama "100 Canti per Siena". Giovedì 17 giugno anteprima con il direttore artistico dei Teatri di Siena Alessandro Benvenuti



SIENA — Il Comune di Siena celebra il Divin Poeta coinvolgendo tutta la città. Cento canti in un pomeriggio, coinvolte istituzioni, cittadini, studenti e detenuti del carcere. 

Tutto questo è “100 Canti per Siena”, l’evento di partecipazione popolare che riempe le strade, le piazze, le chiese, ma anche le botteghe e luoghi simbolo della città con i versi della Divina Commedia declamati da un popolo di cantori che si misurano con nella lettura pubblica dei 100 Canti della Divina Commedia

Anteprima dell’evento la lettura di 3 canti dall’alto della Torre del Mangia: giovedì 17 giugno 2021 alle 18,30, in omaggio alla città Alessandro Benvenuti, direttore artistico dei Teatri di Siena, leggerà il I canto dell’Inferno e il V canto del Purgatorio, a conclusione la lettura del XXVI canto dell’Inferno dedicato ad Ulisse letto dal sindaco di Siena Luigi De Mossi.

A partire dal 17 giugno sarà poi possibile unirsi alla squadra dei cantori e partecipare al percorso di formazione alla lettura della divina Commedia con il regista Franco Palmieri. Il progetto si rivolge ad attori ma anche e soprattutto a cittadini comuni di tutte le età che leggeranno i 100 canti della Divina Commedia, poesia sacra capace di curare le ferite e proporre un futuro comune. I cantori sono infatti il vero motore e cuore della manifestazione, testimonianza di un progetto coinvolgente e appassionante basato sull’avvicinamento alla parola e alla poesia di Dante, lontano da schemi accademici.

Il progetto, nato in collaborazione con l’associazione Culter è stato portato avanti grazie al contributo del Comune di Siena e della Regione Toscana. L’associazione Culter è da anni impegnata in percorsi di partecipazione e educazione popolare dedicati alla Divina Commedia, insieme a Stazione Utopia, che si occupa di promozione e inclusione sociale.

Il percorso di formazione coinvolgerà giovani, anziani, famiglie, cittadini comuni e personaggi di spettacolo, rappresentanti delle istituzioni senesi, associazioni culturali e di volontariato, scolaresche e detenuti, uniti nella costruzione di una grande performance popolare.

Come esito finale un grande evento corale nel centro storico di Siena sabato 2 ottobre 2021, in cui tutti i partecipanti diventano protagonisti dando voce, insieme, ai 100 Canti della Divina Commedia. Un segnale di rinascita civica e di speranza, capace di arrivare dalla città di Siena all’Italia intera.

Il 17 giugno dalle ore 16 presso il foyer del Teatro dei Rinnovati di Siena, Palazzo Pubblico, Piazza il Campo 1, sarà possibile prendere informazioni, iscriversi e ricevere il canto su cui prepararsi.

Per iscrizioni e informazioni rivolgersi all’indirizzo mail progetti@culter.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono emersi da 422 tamponi. Attualmente ancora 16o i positivi in carico alla Asl, mentre 293 i quarantenati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS