Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE9°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Cronaca domenica 07 febbraio 2021 ore 19:15

Schianto frontale tra due auto, muore a 19 anni

foto di repertorio

Incidente stradale nella notte nel Grossetano. Una ragazza del Chianti è morta e altre tre persone sono rimaste ferite. Sul posto 118 e i carabinieri



ARCIDOSSO — Uno schianto frontale tra due auto non ha lasciato scampo ad una giovane ragazza di 19 anni. L'incidente mortale è avvenuto nel Grossetano, tra Aiuole e Arcidosso, nella tarda serata di ieri. La giovane era in auto con altri due amici di rientro da una gita sull'Amiata.

La vittima, che viveva nel Chianti, è rimasta intrappolata nell'auto che nell'impatto è finita in fondo ad una scarpata. Nello scontro frontale sono rimaste ferite altre tre persone: un uomo è in gravi condizioni ed è stato trasportato con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale Le Scotte di Siena, un altro passeggero è stato trasferito, sempre a Siena, con una frattura alla clavicola.

Sul posto i sanitari del 118, due ambulanze e i carabinieri. Le forze dell'ordine stanno ricostruendo l'esatta dinamica dell'incidente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Agricoltura in allarme per il brusco calo delle temperature che rischia di danneggiare le piante spinte alla fioritura dal caldo dei giorni scorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità