comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 19°27° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 06 agosto 2020
corriere tv
Quando Zavoli entrò nell'aula del Senato in sedia a rotelle: baci e abbracci da tutte le forze politiche

domenica 12 aprile 2020 ore 07:30

Buona Pasqua, buona fine, buon inizio

La salute di tutti noi viene prima di tutto ed oggi se la sappiamo difendere potremmo contribuire a far trovare nell'uovo quello che speriamo



FIRENZE — Ci siamo svegliati e per un attimo abbiamo sperato che oggi potesse essere una Pasqua di liberazione ancor più che di resurrezione. Poi abbiamo aperto gli occhi ed abbiamo visto di nuovo ciò che avevamo lasciato ieri. Il virus c’è ancora. E ci sarà ancora per molto. Lo dicono i numeri, lo dice la storia delle pandemie. E noi non possiamo allentare la guardia

Da martedi riapriranno librerie, cartolibrerie e negozi di abbigliamento per neonati e bambini. E’ un segnale di speranza più che un' esigenza. Libri e pennarelli si possono comprare online o potevano essere inseriti tra i beni di prima necessità e consegnati a domicilio.

Confidiamo pertanto in un comportamento responsabile evitando di uscire nello stesso giorno più volte: per comprare il pane fresco, per i bisogni del cane, per la farmacia, per il quadernino del bambino e per il libro dello zio.

Controlliamo quindi che le disposizioni vengano rispettate. Possiamo e dobbiamo farlo tutti, non chiudendo ad esempio gli occhi se la coppia dei nostri vicini nel fine settimana si fa consegnare dodici pizze.

Pertanto buona fine delle cattive abitudini.

Buon inizio per non perdere le buone abitudini che il virus ci ha fatto riscoprire, dal salutare ogni giorno i nostri vicini al dedicare più tempo ai nostri cari, dal non buttar via subito le cose che non funzionano ma provare a ripararle da soli, all’uso intelligente della tecnologia che può servire a far confrontare le generazioni dell Hi-Fi con quelle del Wi-Fi

Pertanto Buona Pasqua, con una poesia di Giovanni Bovio, filosofo e politico del Regno d'Italia.

Verrà un giorno in cui l'uomo non
stenderà più la mano tremula
davanti all'altro uomo, tutti avranno
una casa ed una voce amica....
QUEL GIORNO È PASQUA
Sul mare odo gemiti di gente ignota che
va in terra ignota, e sul lido
parole rotte di persone care che non si
rivedranno....
QUEL GIORNO NON È PASQUA
Verrà un giorno in cui il ferro non
sarà Legge e l'oro non sarà Dio:
sarà religione e nobiltà il lavoro.

Quel giorno, a qualunque ora, in
qualunque ordine della settima
arrivi, santificatelo....
È PASQUA SANTA
Sorgete dalle miniere, dalle caverne,
dai tuguri; destinatevi al
dominio della Terra; discostate la
tracotanza dei flagellatori;
alitate lo spirito sulla faccia ai timidi.
TALE È LA RESURREZIONE......

TALE È LA PASQUA

________________

Marco Migli - Direttore QUInews

© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità