Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE23°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità sabato 08 giugno 2024 ore 08:00

Psicologi in carcere, finanziata l'assistenza

carcere

Il progetto di supporto psicologico è rivolto ai detenuti dei penitenziari toscani, a tutela della loro salute. Risorse stanziate per il 2024



TOSCANA — Ammonta a 338mila euro lo stanziamento regionale destinato per il 2024 al progetto di supporto psicologico rivolto ai detenuti delle carceri toscane: una misura a tutela della salute delle persone. 

La giunta regionale, su proposta dell’assessore al diritto alla salute, ha finanziato il progetto per l'anno in corso, rinviando a future determinazioni l’individuazione del fabbisogno per il 2025 e 2026. Si tratta di un contributo a cui le aziende sanitarie aggiungeranno da parte loro e sui singoli progetti ulteriori risorse.

Il piano si pone in continuità con i risultati e le azioni messe in campo fino ad oggi e che proseguiranno con un monitoraggio continuo. L’obiettivo: rafforzare e dare continuità all’assistenza psicologica nelle carceri oltre che a tutte quelle attività che possano contribuire ad individuare i fattori di rischio alla base dei disagi psico-fisici.

Le risorse regionali saranno assegnate alle Asl sulla base dei progetti già avviati negli anni precedenti, tenendo conto che ogni Asl si differenzia nel numero degli istituti e nelle caratteristiche degli stessi. Nel dettaglio circa 201mila euro saranno destinati alla Asl Toscana centro, centomila all’Asl Toscana Nord ovest e poco più di 37mila all’Asl Toscana Sud est.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli operai in stato di bisogno venivano fatti lavorare in stato di sfruttamento, anche con vitto e alloggio in strutture fatiscenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca