QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 10° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
venerdì 18 gennaio 2019

Cronaca venerdì 11 novembre 2016 ore 16:03

I carabinieri smascherano un finto maresciallo

I due truffatori contattavano le loro vittime al telefono e raccontavano che uno dei figli o nipoti erano stati fermati dai carabinieri per un incidente



CASTEL DEL PIANO — I carabinieri di Castel del Piano hanno arrestato due persone, entrambe napoletane, una ragazza di 19 anni e un uomo di 52 per truffa.

Uno dei due truffatori contattava telefonicamente le vittime, sempre persone anziane raccontando che uno dei loro figli o uno dei loro nipoti era stato fermato dai carabinieri perché rimasto coinvolto in un grave incidente stradale e che aveva urgente bisogno di denaro, perché l’auto non era assicurata; l’interlocutore, precisava che i soldi dovevano essere consegnati a un incaricato che in seguito si sarebbe presentato a casa delle vittime per farsi consegnare monili in oro, denaro contante e ogni oggetto di valore.

I due napoletani erano riusciti a raggirare un’anziana di 88 anni facendosi consegnare 500 euro oltre a rubarle oro e gioielli per un valore di oltre mille euro. La coppia però, non aveva fatto bene i conti con il vero comandante di stazione, che appena usciti dall’abitazione sono stati fermati dal maresciallo, quello vero, che ha controllato la loro auto. 

I due sono stati arrestati in flagranza per truffa e furto. Sia i soldi che gli oggetti in oro, sono stati restituiti all’anziana che in lacrime e incredula, ha ringraziato i militari per il loro intervento.

Gli arresti sono stati entrambi convalidati e come riporta Il Tirreno, la ragazza ha patteggiato una pena di un anno e 600 euro di multa ed è tornata libera, mentre l'umomo ha deciso di rispondere alle domande del sostituto procuratore Maria Navarro e il giudice Giovanni Muscogiuri ha disposto per l’uomo il carcere: il processo si svolgerà il 19 novembre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità