comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 17°29° 
Domani 13°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Il sindaco di Sesto prende in giro i vigili di Milano in monopattino: il video con la musica dei Chips

Attualità venerdì 22 aprile 2016 ore 15:44

Celebrazioni per ricordare la Liberazione

Foto di: immagine di repertorio

L’Amministrazione Comunale con la sezione dell’Anpi presieduta da Maurizio Formichi, ha organizzato momenti per ricordare Resistenza e Liberazione



CASTIGLION D'ORCIA — I festeggiamenti inizieranno domenica 24 Aprile a Vivo d’Orcia quando sarà ricordato il tragico rastrellamento nazi-fascista del 23 Aprile 1944, nel quale perse la vita il giovane Enrico Battistini e venne ferito Marino Pioli. Fu in quella circostanza che oltre cento uomini del paese furono condotti al cimitero e costretti a scavare le fosse destinate a loro stessi, non utilizzate grazie ad alcuni illuminati interventi. Quegli stessi uomini, compreso il parroco don Ottavio Cerboni, vennero però condotti a Montalto di Castro ed impiegati successivamente, sotto la minaccia delle armi, dalle truppe tedesche già in ritirata, per la distruzione di ponti e vie di comunicazione, facendo ritorno alle loro case solo dopo molti giorni. Il 9 Maggio successivo, alcuni facinorosi giunti da Siena si macchiarono di un ulteriore misfatto, usando violenza alla piccola Carla Bardi di 9 anni che, a seguito del turpe episodio, perse la vita. La cerimonia prevede alle 15,30 il ritrovo in Piazza della Fontana, alle 16 il corteo con la presenza della banda musicale “La Castigliana” con la deposizione di corone di alloro in alcuni luoghi altamente simbolici; alle 16,30 la commemorazione ufficiale.

Lunedi 25 Aprile a Castiglione sarà invece celebrata la ricorrenza del XXV Aprile, Commemorazione della Liberazione: alle 10 il raduno in Piazza “Il Vecchietta”, quindi il corteo sulle note di “Bella ciao” eseguite dalla Filarmonica “La Castigliana” diretta dal maestro Ivano Rossi, per concludere con la commemorazione dell’anniversario della Liberazione presso il Parco della Rimembranza alle presenze delle autorità civili, militari e religiose locali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità