QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 11°13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
domenica 15 dicembre 2019

Cronaca lunedì 31 luglio 2017 ore 18:54

Addio a Colombini, l'ultimo partigiano dell'Amiata

E' morto a Monticello Amiata, Aroldo Colombini, ex partigiano, 93 anni, la cui storia ha ispirato il libro ''Bandito'' di Graziano Mantiloni



CINIGIANO — Aroldo Colombini era l'ultimo partigiano vivente del Monte Amiata. Dopo aver aderito alla Resistenza, nel 1944, rimase per mesi nascosto ''alla macchia'' e ricercato da fascisti e occupatori tedeschi. 

Nella lotta partigiana faceva parte del 7ø gruppo bande del ''Raggruppamento Monte Amiata'' col grado di ''gregario''. 

Durante tutta la sua vita ha partecipato ad incontri e dibattiti per continuare a raccontare la sua esperienza nella Resistenza. 

"Aroldo Colombini era una persona speciale, che ricordiamo tutti con grande stima e affetto - dice oggi il sindaco di Cinigiano, Romina Sani -. Raccontò che ormai era pronto a volare. E' stato uno degli ultimi testimoni viventi dei valori della Resistenza nella zona dell''Amiata, un grande esempio per tutti di umanità e moralità".



Tag

Dai Girotondi alle Sardine:l'abbraccio tra le generazioni della sinistra

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Lavoro