QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 17°30° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 20 giugno 2019

Attualità venerdì 20 gennaio 2017 ore 10:02

​Dal Brunello alle bollicine

Viaggio nel gotico senese con Wine&Siena. Oltre 200 produttori selezionati per degustazioni in prestigiose location medievali



MONTALCINO — Degustare un Brunello di Montalcino o un Nobile di Montepulciano con La Maestà di Simone Martini, nella sala del Mappamondo nel Palazzo Comunale di Siena, attigua alla sala dei Nove con il ciclo del Buon Governo di Lorenzetti. Spostarsi a Rocca Salimbeni per Chianti&More. 

I vini della costa toscana, ma anche Piemonte, Veneto, Sicilia saranno al Rettorato con White+Red & FOOD. Mentre all'Università di Siena ci sarà la cittadella del Food.

Un percorso nei capolavori del 300 - si apprende dagli organizzatori - nella città più medievale delle città italiane, che Wine&Siena, Capolavori del gusto, propone a Siena il 21 e 22 gennaio. Un evento diffuso con location prestigiose che vedrà la presenza di 200 produttori selezionati. 

Domani 20 gennaio, alle 18, l’apertura con l’inaugurazione ufficiale di Wine&Siena presso la Sala delle Lupe, Palazzo Comunale, e alle 20.30, la Small Plate Gala presso il Rettorato dell’Università di Siena, con sette ristoratori di Siena, ognuno con un piatto diverso abbinato a un vino. Per prenotazioni 0577 600392.

Il percorso sensoriale. Chianti&MORE è la sezione che si trova a Rocca Salimbeni, sede storica della Banca Monte dei Paschi di Siena. E qui gli amanti del vino troveranno Chianti, Val di Cornia, Montecucco, Cortona con circa 60 produttori. Appena fuori da Rocca, gli amanti dei grandi bianchi e delle bollicine troveranno White+Sparkling & MORE al Grand Hotel Continental, in Via Banchi di Sopra, con vini provenienti dall’Alto Adige, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo e circa trenta produttori. 

White+Red & FOOD è il percorso del Palazzo del Rettorato, in via Banchi di Sotto, con 66 produttori e vini della Costa Toscana, Carmignano, Maremma, Bolgheri, San Gimignano, Val d’Orcia, Piemonte, Veneto, Sicilia, Marche, Puglia, Valle d’Aosta, Umbria, Calabria, Campania. Non solo. A due passi dal Rettorato, Montalcino & Montepulciano a Palazzo Comunale, nelle sale del Museo Civico, in Piazza del Campo con circa 20 produttori.

Il calendario - si apprende dagli organizzatori - prevede sabato 21 gennaio, dalle 11 alle 12.30, Alto Adige Südtirol Castelfeder – Verticale del Pinot Nero Riserva Burgum Novum con Relatore Enologo Ivan Tschnett. Dalle 16 alle 17.30, Toscana, Castello di Ama – Verticale di Chianti Classico Riserva Gran Selezione San Lorenzo con Relatore Enologo Marco Palanti. Domenica 22 gennaio 2017 dalle 11 alle 12.30, Toscana, Rocca delle Macie – Verticale di Chianti Classico Gran Selezione, Relatore Propretario Sergio Zingarelli. Sempre domenica dalle 16 alle 17.30, Toscana, Tenuta di Capezzana – Verticale Carmignano Villa di Capezzana, Relatore Proprietario Filippo Benacossi Contini. I Biglietti sono disponibili al Palazzo del Rettorato di via Banchi di Sotto 55e. Il costo è di 20 euro ad appuntamento.

Ci saranno anche i ragazzi dell’Istituto Professionale Alberghiero Artusi di Chianciano Terme, a supporto delle degustazioni e del servizio in un periodo che per loro sarà valido come stage. L’ingresso costa 40 euro (mezza giornata 25), dalle 10 del mattino fino alle 19, e permette di degustare tutti i prodotti presentati, che sono il risultato di un lavoro di degustazione e selezione. Per info: 0577 600392.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità