comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE10°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Covid a Milano, Gallera: «La situazione migliora, indice Rt a 0,8»

Attualità sabato 23 maggio 2020 ore 13:50

Dieci milioni per la cura del reticolo idraulico

E' l'investimento annunciato dal Consorzio di Bonifica per la manutenzione di canali artificiali e corsi d’acqua naturali. Molti cantieri già avviati



GROSSETO — Quasi 10,5 milioni di euro per la manutenzione ordinaria di molti tratti degli oltre 8mila km di canali artificiali, corsi d’acqua regimati e naturali, che si snodano nel comprensorio. E' l'investimento annunciato dal Consorzio di Bonifica 6 Toscana nord. Molti i cantieri già avviati. Macchine e uomini sono all’opera sia nelle province di Grosseto che di Siena. 

“Sono in corso gli interventi di manutenzione ordinaria su molti dei corsi d’acqua in gestione – commenta Fabio Bellacchi, Presidente del CB6. E aggiunge: “Il Consorzio ha affrontato l’emergenza sanitaria con un’ottima organizzazione. Gli operai, rimasti sempre in servizio, hanno garantito l’esecuzione di interventi urgenti e quelli necessari per la fornitura dell’acqua alle aziende agricole. Gli impiegati con il lavoro agile hanno portato avanti l’attività da casa, in modo puntuale. Adesso che cominciamo a fare un primo passo verso la normalità, possiamo dire che siamo davvero soddisfatti della risposta data dalla struttura”.

Ed ecco in sintesi le cifre che, di qui alla fine di dicembre, saranno trasformate in lavori dal CB6. Oltre 9.000.000 di euro saranno utilizzati per difendere e mantenere in efficienza idraulica i corsi d’acqua con il controllo della vegetazione presente sulle sponde e in alveo e la “cura” delle opere di bonifica e delle opere idrauliche di competenza. Nell’esercizio e nella vigilanza delle opere di bonifica sarà investito un milione di euro. Trecentomila euro verranno destinati all’attività di vigilanza. 

“Gli interventi ordinari programmati nel piano 2020 nascono dai numerosi sopralluoghi effettuati dai tecnici sul territorio, dalle segnalazioni pervenute al Consorzio, dalla preziosa collaborazione con gli uffici tecnici comunali e dal parere fornito dalle Unioni dei Comuni”, conclude il Presidente Bellacchi.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità