QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 11°20° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 ottobre 2019

Sport lunedì 15 maggio 2017 ore 16:13

E sabato arriva la Mille Miglia

La Mille Miglia festeggia 90 anni; con 440 auto d'epoca provenienti da 5 continenti. Sabato 20 maggio il passaggio da Radicofani



RADICOFANI — Su Radicofani sembrano saette, per le stanze di un castello antico, 300 curve e la morte strina, e gomme roventi, e puzzo di benzina. (Lucio Dalla, Mille Miglia, 1976) 

Anche quest'anno la Mille Miglia, cantata fra gli altri da Lucio Dalla (vedi sopra), passerà dai lunghi tornanti di Radicofani (Siena). 

La gara prenderà il via giovedì 18 maggio e terminerà domenica 21. Il pubblico che assisterà al passaggio di Radicofani, potrà ammirare 440 vetture d’epoca appartenenti a ottantadue case costruttrici.

A completare questa cifra, mai raggiunta da nessun'altra competizione per vetture classiche, - spiegano gli organizzatori - ci saranno ulteriori dieci automobili appartenenti alla “Categoria Militare", condotte da alti ufficiali delle diverse Armi delle Forze Armate Italiane, come accadde alla Mille Miglia del 1952.

Questi 440 capolavori di design e meccanica, costruiti prima del 1957 (l’anno dell’ultima edizione di velocità), daranno vita a una kermesse automobilistica senza paragoni, lungo circa 1.700 km di strade italiane, che sarà resa ancor più affascinante da altre 150 automobili - prodotte dopo il 1958 - partecipanti al "Ferrari Tribute to Mille Miglia" e al "Mercedes-Benz Mille Miglia Challenge", riservati a vetture in prevalenza moderne delle due Case.

Tra le prescelte, la marca più rappresentata è Alfa Romeo con 46 vetture (scelte su 72 iscritte), seguita da Fiat con 36 (su 61 iscrizioni) e da altre due Case con 35: Lancia (54) e Mercedes-Benz (49). Di seguito, ci sono Bugatti con 23 (tutte le iscritte) e Jaguar con 21 (47) come Porsche (35); le Ferrari schierate al via saranno 15 (su 17 iscritte), 14 le Aston Martin (34), 13 le O.M. (tutti gli esemplari di questa marca, costruiti a Brescia, sono stati accettati), 12 le BMW e 11 le Maserati. L’elenco dei partenti è completato da altre marche, per un totale di 82 Case.

La corsa su strada più celebre di ogni tempo, sarà disputata da giovedì 18 a domenica 21 maggio 2017. La data, come da tradizione, anticipa di una settimana il Gran Premio di Monaco di Formula Uno.

Sabato 20, con partenza alle 7, il percorso dalla Capitale resterà invariato fino alla Toscana. È il tratto più classico della corsa che comprende il passaggio a Ronciglione, Viterbo, Radicofani e Siena, con l’irrinunciabile spettacolo di Piazza del Campo. 

Da qui, soddisfacendo ripetute richieste, la Mille Miglia 2017 salirà verso Nord passando a Montecatini Terme e Pistoia, valicando gli Appennini lungo il Passo dell’Abetone, per poi percorrere la pianura da Reggio Emilia a Modena.



Tag

World Food day, Conte: «I cambiamenti climatici mettono a rischio la sicurezza alimentare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità