Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE17°32°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Cronaca giovedì 29 dicembre 2016 ore 15:59

E' morto Saro Munafò

Munafò, siciliano e romano di adozione, era molto conosciuto a Siena e in provincia, in particolare a San Quirico, dove aveva una residenza



SAN QUIRICO D'ORCIA — E' stato stroncato da un male incurabile. Saro Munafò, siciliano e romano di adozione, politicamente era vicino all'area socialista e molto conosciuto a Siena e in provincia. In particolare a San Quirico d'Orcia, dove l'uomo possedeva una casa in centro in cui trascorreva molto del suo tempo. La sua volontà era proprio quella di trasferirsi definitivamente in Val d'Orcia. Soltanto il bisogno di curarsi dalla malattia lo ha spinto a tornare di nuovo nella Capitale. Dove è deceduto all'età di 72 anni. Fra i vari incarichi Munafò ricoprì l'incarico di presidente delle Terme di Chianciano, negli anni '90. E' morto lo scorso 24 dicembre, ed è stato sepolto, per sua esplicita richiesta, nel cimitero di San Quirico d'Orcia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In tutta l'Area Vasta sono ben 121 i contagiati dalle mutazioni del virus negli ultimi 3 giorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS