QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 14°19° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 23 settembre 2019

Attualità giovedì 05 novembre 2015 ore 11:58

Assegnata la bandiera arancione Touring Club

Il paese ha messo in atto gli interventi indicati dal piano di miglioramento del Touring Club e alla fine è riuscito a conquistare questo risultato



SANTA FIORA — Oggi il paese offre un buon servizio di informazioni turistiche, con un punto informativo dedicato nel centro storico e un’ottima promozione e valorizzazione delle risorse storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche e degli eventi. Inoltre, il centro storico è esteso, armonico, tipico, con buona varietà di strutture turistiche e negozi tipici e la segnaletica di indicazione per gli attrattori e le strutture ricettive e ristorative è molto efficace.

La Bandiera arancione è l’esempio di un’Italia che funziona. Ad oggi su oltre 2.000 candidature solamente il 9% ha ottenuto questo riconoscimento che porta molte ricadute positive sul territorio. La Bandiera arancione favorisce un vero e proprio “circolo virtuoso”.

“Benissimo! – dichiara Federico Balocchi, sindaco di Santa Fiora – la Bandiera arancione è un marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring per l’eccellenza dell’offerta turistica e dell’accoglienza, oltre che del patrimonio storico-architettonico e dell’ambiente. Un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione e che giunge a Santa Fiora a coronamento di un impegno concreto, durato molti mesi, per la tutela, la valorizzazione e la promozione del nostro bellissimo comune. Il marchio è sottoposto a verifica ogni 3 anni e questo ci sprona a fare di tutto non solo per mantenerci su questi livelli, ma per innalzare ulteriormente gli standard di qualità sino ad oggi raggiunti, a partire dal sistema dell’accoglienza.”‎

“Questa certificazione è una grande opportunità per valorizzare il Comune di Santa Fiora, – commenta l’assessore al turismo Isabella Dessalvi – per questo chiediamo ai cittadini, ai commercianti, agli operatori del turismo di accompagnarci in questo percorso, che a volte può comportare piccoli sacrifici, ma che mira ad una vera rinascita del nostro territorio“.

Santa Fiora è la quarta in provincia di Grosseto, assieme a Massa Marittima, Pitigliano e Sorano a godere di questo riconoscimento



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca