QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 12°12° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità lunedì 26 settembre 2016 ore 16:23

La mosca olearia torna a far paura

Foto di: immagine di repertorio

Fedagri Toscana lancia l’allarme, indicando danni maggiori sulla costa, ma sottolineando che sarebbe interessato il 60% degli oliveti toscani



SEGGIANO — L’allarme di Fedagri trova pieno riscontro nel grossetano, dall’Amiata all’entroterra maremmano e Enzo Rossi, presidente di Fedagri, Confcooperative Toscana, dice gli ultimi giorni di pioggia con temperature miti hanno fatto sì che proliferasse l’insetto e si può stimare una perdita intorno al 30% della produzione d'olio per il 2016.

Poteva essere una grande annata – afferma Rossi – ma adesso il rischio è che il raccolto venga compromesso in modo importante. Rispetto a due anni fa la diffusione, che ormai interessa quasi tutto il territorio della nostra regione, è partita dalla collina e oggi trova riscontro in particolare sulla costa dove si registrano i danni maggiori.

“Oltre il 60% degli oliveti è stato interessato dall’attacco proprio a ridosso della raccolta. Per fortuna – conclude Rossi – questa vicinanza è un dato positivo che consente - laddove possibile in caso di coltivazione tradizionale e non biologica – di effettuare l’ultimo trattamento ‘dimetoato’ rispettando il limite di 28 giorni tra il trattamento e la raccolta e bloccare così il parassita.”

Per gli olivicoltori di Seggiano e di Castel del Piano quella del 2016 non sarà un’annata come quella del 2015 in quanto la mosca quest’anno si è presentata a luglio e le olive colpite sono cadute, poi la mosca si è ripresentata ma con i trattamenti gli olivicoltori sono riusciti a fronteggiarla, certo che le piogge durante la fiorita non hanno aiutato gli oliveti.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità