Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE13°27°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità lunedì 30 novembre 2020 ore 15:19

​Scotte, semaforo verde al nuovo Pronto Soccorso

Approvata la deroga al Regolamento urbanistico che consente l’operatività dell’intervento



SIENA — Il nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale delle Scotte è un intervento di “interesse pubblico” e per questo l’assemblea consiliare oggi ha dato il via libera all’intervento di ristrutturazione per l’ampliamento della struttura approvando la deroga al Regolamento urbanistico.
L’Azienda ospedaliera universitaria è impegnata in un piano di rinnovamento delle strutture del complesso ospedaliero e il potenziamento del Pronto Soccorso rientra in questa operazione strategica.
L’assessore all’Urbanistica Francesco Michelotti, ha sottolineato che il “Pronto Soccorso necessita di alcuni interventi di adeguamento di natura distributiva e impiantistica per una ridefinizione funzionale degli spazi esistenti che, anche alla luce dell'emergenza epidemica, garantiscano l'ampliamento della sala attesa per i “codici minori”, oltre a elevati livelli di sicurezza e separazione”.
C’è tuttavia un intoppo. L’intervento proposto dall’Azienda ospedaliera è conforme al Piano operativo ma in contrasto con il Regolamento Urbanistico in vigore. Di qui l’esigenza della deroga approvata dall’assemblea consiliare con la motivazione dell’interesse pubblico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente questa mattina nella Strada provinciale 408. Ferito un 32enne, portato al Pronto soccorso in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità