Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE23°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità sabato 17 luglio 2021 ore 15:41

Covid, sono 19 i nuovi casi e solo 3 i guariti

Il contagio oggi riguarda 8 comuni, il dato maggiore è stato registrato a Poggibonsi. Sono in totale 118 i senesi attualmente positivi



SIENA — Le nubi del Covid tornano ad "offuscare" l'estate senese. Sono 19 i casi odierni in tutta la provincia. Tra ieri e oggi, quindi, 6 nuovi positivi, numeri ai quali non eravamo più abituati.

Il contagio è stato riscontrato in 8 Comuni del territorio e più precisamente:
- Siena città 1 caso.

- Abbadia 1 caso.

- Asciano 1 caso.

- Colle 1 caso.

- Montalcino 2 casi.

- Piancastagnaio 1 caso.

- Poggibonsi 5 casi.

Sinalunga 1 caso.

Nelle ultime 24 ore la Asl ha eseguito 408 tamponi e 3 senesi sono stati dichiarati definitivamente guariti.

Aumentano i ricoveri. Al "San Donato" di Arezzo ci sono 3 pazienti, di cui 2 in "Terapia Intensiva" e uno in "Degenza Covid" fino a ieri vuota. Al "Misericordia" di Grosseto, invece, i degenti sono 10 (ieri erano 11). A "Le Scotte" sono 5 i degenti in bolla Covid.

Fortunatamente anche oggi non si registrano decessi causati dal virus.

Attualmente ci sono ancora 118 senesi positivi mentre salgono a 154 le persone che si trovano in quarantena perché contatti di caso.

In Toscana oltre 200 positivi odierni con un'età media di 31 anni. Per leggere il bollettino regionale cliccate qui.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli operai in stato di bisogno venivano fatti lavorare in stato di sfruttamento, anche con vitto e alloggio in strutture fatiscenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca