Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE11°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 04 marzo 2021 ore 15:59

Mascherine con la mimosa per la Festa della donna

Vengono distribuite dall'Amministrazione con il contributo di Pam, insieme ad un depliant con le informazioni anti violenza. Fonte Gaia diventa gialla



SIENA — In occasione della Giornata Internazionale della Donna, 8 marzo come da tradizione, la Giunta del Comune di Siena ha scelto di celebrare il mondo femminile con iniziative strettamente legate al momento che stiamo vivendo. "Volevamo - ha dichiarato l’assessore alle Pari Opportunità Clio Biondi Santi - essere vicini alle donne in un modo utile e concreto, perché la riflessione sulla condizione femminile si dimostra particolarmente importante in un periodo come questo caratterizzato da una grave emergenza pandemica, che ha limitato fortemente la libera circolazione e aumentato i disagi sociali, con conseguenze pesanti per le donne che, tra l'altro, ha visto aumentare fortemente anche gli episodi di discriminazione e di violenza". 

E proprio a causa del Covid e della complessa situazione attuale che non permette di dar vita a eventi e incontri in presenza l’Amministrazione comunale ha optato per la distribuzione "nei limiti della disponibilità di mascherine FFP2 lavabili, con riportato il logo del Comune e il simbolo tradizionale della mimosa. Un gesto simbolico quanto potente realizzato anche con il prezioso contributo economico di Pam Panorama".

Insieme alle protezioni individuali, verrà dato anche un dépliant informativo contenente non solo la storia e il significato di questa festa, che va intesa come momento di riflessione, ma anche i contatti utili e le associazioni che sul territorio prestano aiuto alle donne in difficoltà. Dal numero verde antiviolenza e stalking (1522) istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità: un servizio pubblico attivo 24 ore su 24, che opera attraverso personale specializzato, alle realtà locali “Donna chiama Donna”, “Amica Donna Onlus” e “Donne Insieme Val d’Elsa Onlus”, che quotidianamente lavorano al fianco delle donne.

Durante la giornata dell’8 marzo le mascherine e il dépliant saranno distribuiti nelle piazze di San Miniato e Taverne d’Arbia, nella sede Auser dell’Acquacalda, della Misericordia a Isola d’Arbia, nella Parrocchia di Vico Alto, nella PAM a Porta Siena e nelle Pam Local in Banchi di Sotto e via Camollia. A chiusura della giornata sarà illuminata di giallo Fonte Gaia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri migliorano in tutto il territorio provinciale. Il capoluogo è calato dai 33 casi di ieri ai 6 di oggi. Meglio anche la Val d'Elsa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS