Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:29 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE14°28°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Plastica monouso: perché lo stop dell'Ue a quella biodegradabile colpisce solo l'Italia

Attualità venerdì 07 maggio 2021 ore 17:57

Vaccinazioni, oltre 29mila senesi immunizzati

Sono 63.427 le persone, residenti in provincia, che hanno ricevuto la prima dose del siero. Somministrazioni in aumento per i settantenni



SIENA — Parola d'ordine: vaccinare più persone possibili ed utilizzare tutti i sieri che arrivano. Questo è quanto disposto dalla Asl Tse che sta mettendo in campo numeri importanti per quanto riguarda personale e assistenti alle vaccinazioni.  

Così, ad oggi, sono ben 63.424 i senesi che hanno ricevuto la prima dose del siero. Numeri importanti se consideriamo che martedì 4 maggio il siero era stato somministrato a 59.885 persone. Ma non solo. In provincia di Siena sono state effettuati complessivamente 29.170 richiami, 2.492 in più di tre giorni fa.

Andando ad analizzare i dati vediamo che la categoria che ha beneficiato maggiormente del siero è quella dei settantenni. Il numero complessivo delle persone che, nate dal 1942 al 1951 hanno ricevuto la prima dose sale a 17.033 ( quasi 1.500 in più di tre giorni fa).

Incrementano anche le dosi riservati agli ultra-fragili. Sono 7.232 le persone con patologie già vaccinate con la prima dose (martedì erano 6.275), mentre il richiamo è stato somministrato a 2.566 soggetti.

Per quanto riguarda gli over 80 la Asl sta provvedendo ad eseguire i richiami. Ad oggi, infatti, su un totale complessivo di 21.590 anziani vaccinati con la prima dose in 18.902 hanno ricevuto anche il richiamo

Relativamente al personale sanitario sono 7.165 quelli che si sono sottoposti al vaccino e di questi 5.813 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Infine un cenno anche a chi opera nel mondo della scuola. Attualmente sono 5.658 i soggetti che hanno ricevuto un'iniezione e appena in 189 sono completamente immunizzati.

A tal proposito bisogna considerare l'utilizzo dei prodotti. Il Pfizer viene somministrato a soggetti fragili e per fasce d'età. Questo siero è stato utilizzato 37.356 volte come prima dose e 26.174 per il richiamo. L'AstraZeneca, impiegato su categorie professionali, ha visto l'utilizzo di 21.078 dosi e di queste solo 168 per la seconda dose. Il Moderna, consigliato per i soggetti con patologie, è stato impiegato 4.408 volte come prima iniezione e 2.828 per il richiamo. Infine del Johnson &Johnson, che non necessita del richiamo, sono state impiegate 750 dosi della prima fornitura.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono emersi da 422 tamponi. Attualmente ancora 16o i positivi in carico alla Asl, mentre 293 i quarantenati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità