Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE16°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La Spezia, crolla il ponte levatoio della Darsena di Pagliari: il momento in cui cade tutto

Attualità giovedì 22 aprile 2021 ore 16:45

Varianti del Covid, boom di casi nel Senese

Sono ben 29 le persone contagiata dalla mutazione "Inglese" del virus. I numeri della provincia i più alti di tutta l'Area Vasta



SIENA — Varianti del Covid, la forma più contagiosa del virus. In provincia di Siena i numeri sono poco confortanti. Sì, perché dal 19 al 22 aprile sono ben 29 le persone che hanno contratto "l'Inglese" sull'intero territorio.

Da inizio pandemia salgono a 242 le persone residenti in tutta la provincia di Siena che hanno contratto una variante del Covid.

Come abbiamo avuto modo di dire in altri articoli, questa non è una forma più "pericolosa" rispetto a quella tradizionale, ma ha un potere contagiante molto più elevato.

Nel report della Asl, relativo al periodo 19-22 aprile, notiamo che in tutta l'Area Vasta sono state individuate 47 persone positive alle varianti e di queste 15 sono residenti in provincia di Arezzo, ben 29 in quella di Siena, 1 nel Grossetano e 2 extra Asl. Nell'Aretino sono stati riscontrati gli unici casi di "Brasiliana". I molti contagi relativi alla provincia di Siena, invece, sono tutti riferibili alla mutazione "Inglese" del virus.

Dall'inizio della pandemia i casi di variante riscontrati in tutta la Asl Toscana sud est salgono a 540.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il pavimento di una casa ha ceduto e un uomo è caduto al piano sottostante. Recuperato dai vigili del fuoco è stato trasportato in ospedale dal 118
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS