QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 12°19° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità martedì 28 giugno 2016 ore 11:00

'La buona geotermia' arriva a Roma

sindaco Fabrizio Tondi a Roma

Alla Casa dell’Architettura a Roma si è tenuto il convegno “La Nuova Geotermia per l’architettura e la sfida dei cambiamenti climatici”



ABBADIA SAN SALVATORE — Un convegno promosso dall’Associazione Eurosolar Italia con l’Ordine degli Architetti di Roma, in collaborazione con GIGA, Coordinamento FREE e Ordine Geologi del Lazio, e il Patrocinio di Regione Lazio, FIDAF, UGI, SIGEA, Università degli Studi di Firenze – DST che ha teso a comunicare le indagini territoriali e scientifiche elaborate in questi lunghi anni nonché le ricerche di nuove tecnologie attente alla sostenibilità e ad una seria eco-compatibilità ambientale per l’utilizzo di tale tipo di energia geotermica.

Con la Carta della “Buona Geotermia” di Abbadia San Salvatore e la recente iniziativa della Regione Lazio che ha approvato ad aprile 2016, anche grazie al contributo dell’Eurosolar Italia e dell’Ordine dei Geologi del Lazio, una legge innovativa in materia di piccole utilizzazioni locali di calore geotermico, sono nati i parametri del prossimo futuro per l’uso di questa importante risorsa. Esempi concreti di architetture e infrastrutture urbane, talune selezionate dal Premio Solare Europeo 2015 dell’Associazione Eurosolar, insieme ad altre presenti nel nostro Paese, sono stati illustrati dai rispettivi protagonisti.

“Per noi è motivo di grande orgoglio – Commenta il sindaco di Abbadia, Fabrizio Tondi – Che la Carta di Abbadia San Salvatore venga portata ad esempio al livello del ragionamento nazionale e internazionale sul tema della geotermia. Quelli che sono i principi, la richiesta di garanzie sulla salute dei cittadini e di un corretto utilizzo della risorsa geotermica nel rispetto prima di tutto dell’ambiente e della salute stessa, così come ne abbiamo fatto oggetto delle nostre rivendicazioni come Comune e come area interessata da questo fenomeno, rappresentano oggi la base del ragionamento che ruota attorno a questo tema. Ne abbiamo parlato a Roma, quasi simultaneamente se ne discuteva in un convegno analogo a Pistoia ed appena un mese fa a San Gimignano ed anche in queste occasioni la nostra “Carta”, le nostre rivendicazioni, sono state portate da esempio. C’è ancora molta strada da fare, ma non possiamo non esprimere soddisfazione per il fatto che la Carta di Abbadia San Salvatore già rappresenti un punto fermo imprescindibile per imprese e istituzioni se si vorrà parlare ancora di Geotermia d’ora in avanti.”

Hanno aperto i lavori Alessandro Ridolfi, Presidente Ordine degli Architetti di Roma, Livio Sacchi, Consigliere CNAPPC e membro dell’Eurosolar Board of Trustees; Cristiana Avenali, Consigliere della Regione Lazio che ha portato il saluto del presidente Zingaretti; Fabrizio Tondi, Sindaco di Abbadia S. Salvatore; Alessandro Marata del Dipartimento Ambiente Energia e Sostenibilità del CNAPPC. 



"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità