QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 12°12° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità martedì 09 maggio 2017 ore 18:46

Il comune dona 11.500 euro ai terremotati

Il comune di Arcidosso dona 11.500 euro ai terremotati di Muccia, nelle Marche. Serviranno per una struttura polivalente



ARCIDOSSO — Il prossimo 27 maggio il sindaco di Arcidosso Jacopo Marini, insieme a una delegazione del comune, si recherà nelle Marche per consegnare la somma di 11.500 euro al comune di Muccia, un piccolo borgo, con meno di mille abitanti, in provincia di Macerata, che è stato duramente colpito dagli eventi sismici del 2016.

“Questa cifra - afferma il sindaco Jacopo Marini - è stata raccolta, dal 2016 a oggi, grazie agli eventi e alle raccolte di beneficenza organizzate dalle varie associazioni del territorio che sono state determinanti per questa campagna di solidarietà. Voglio ringraziare tutte le associazioni e soprattutto tutti gli abitanti di Arcidosso per il buon cuore e la generosità che hanno dimostrato anche questa volta. Finalmente i soldi raccolti potranno essere d’aiuto alla popolazione colpita dal terremoto”.

La scelta di aiutare il borgo di Muccia non è stata casuale perché l’ingegnere del comune di Arcidosso, Simone Savelli, dopo le violente scosse del 30 ottobre 2016, si era recato là per dare una mano, come volontario, creando così un ponte di solidarietà tra il comune amiatino e quello maceratese.

I soldi raccolti serviranno alla realizzazione di una struttura polivalente (vedi foto) che sarà adibita a centro d’aggregazione per ogni fascia d’età. Il progetto della struttura è disponibile sul sito del comune di Muccia (http://www.comune.muccia.mc.it/avvisi-cms/emergenza-terremoto/).

Inoltre, il comune di Arcidosso, in questi giorni, sta organizzando una raccolta di acqua e olio d’oliva che, saranno portati a Muccia dalla Misericordia di Arcidosso, in occasione di una visita prevista per il 27 maggio. 

Chi vuole contribuire alla colletta - fanno sapere in Comune - può farlo attraverso le associazioni del territorio; oppure rivolgendosi all’amministrazione comunale. Info: 333/8702241) 



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità