Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE17°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità mercoledì 01 luglio 2020 ore 17:42

Coronavirus, doppio zero nel grossetano

L'asticella del contagio resta immobile nel territorio grossetano, dove non si registrano nuovi positivi né decessi



GROSSETO — La provincia di Grosseto archivia altre 24 ore con un doppio zero sul fronte coronavirus. L'Usl sud est infatti, anche per oggi non segnala nuovi casi, né decessi, nel territorio grossetano, della Maremma e dell'Amiata.

L'ultimo caso di covid nel territorio provinciale è stato segnalato sabato. 

Allo stato attuale, quindi, i casi di contagio riscontrati da inizio epidemia nel grossetano sono in tutto 400. I deceduti 24.

In tutto il territorio di competenza della Asl (province di Siena, Grosseto e Arezzo) ad oggi sono 39 i casi positivi in carico al servizio sanitario: 21 sono in isolamento domiciliare, 8 in ospedale e 5 in Rsa, 4 extra Asl. I guariti sono 1363.

In Toscana, nelle ultime 24 ore si sono registrati 4 nuovi casi (due in provincia di Prato e due in provincia di Siena) e due decessi (un uomo e una donna con una età media di 73 anni deceduti in provincia di Massa Carrara).

Con i quattro nuovi casi segnalati oggi, i contagiati in Toscana da inizio emergenza sanitaria salgono a 10.254. Le persone attualmente positive sono 323. I morti in Toscana dall'inizio dell'emergenza sono 1.106.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Colle e Monteroni sono i Comuni con più contagi nelle ultime ore. I senesi in carico alla Asl oggi sono 825
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità