QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 7° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
mercoledì 11 dicembre 2019

Politica mercoledì 07 giugno 2017 ore 16:22

100 fiaccole per difendere il clima

"100 fiaccolate in 100 piazze", a Montalcino un incontro per difendere gli accordi di Parigi. Tra i presenti Dallai, Marras e il ministro Martina



MONTALCINO — In occasione di "100 fiaccolate in 100 piazze", l'iniziativa promossa dal Partito democratico per sostenere l'accordo sul clima, il deputato Luigi Dallai, il ministro Maurizio Martina, il candidato sindaco Silvio Franceschelli, il consigliere regionale Leonardo Marras e diversi esponenti locali, hanno partecipato a una fiaccolata "per mostrare a tutti il nostro impegno". 

L'occasione, oltre alla Giornata mondiale per il clima, è data dalla fuoriuscita dal trattato internazionale degli Stati Uniti, secondo paese al mondo per emissioni di gas serra.

"Occorre mostrare il pieno sostegno verso gli impegni di Parigi - ha spiegato Luigi Dallai - In Parlamento abbiamo ratificato l’Accordo di Parigi lo scorso dicembre. In Italia, l'applicazione ha comportato, tra l’altro, il rinnovo degli sconti fiscali sugli interventi di ristrutturazione edilizia per l'efficienza energetica, con effetti concreti sull’economia reale; un impegno rinnovato annualmente in coerenza con gli obblighi internazionali assunti. 

Una questione che ci riguarda anche da vicino - prosegue il deputato - visto che in Toscana sono 30 mila le imprese che hanno investito nella Green Economy

Anche per questo - conclude il rappresentante del Pd - ho partecipato volentieri alla mobilitazione a Montalcino in difesa dell’accordo di Parigi, insieme al Ministro Martina, ai rappresentanti istituzionali toscani e tanti cittadini".

(Nella foto, da sinistra: Luigi Dallai, Leonardo Marras e Luca Sani)



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro