QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 14°19° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 23 settembre 2019

Attualità venerdì 02 dicembre 2016 ore 18:50

L'Amiata omaggia Santa Barbara

Il territorio amiatino omaggia Santa Barbara protettrice dei minatori e dei Vigili del Fuoco; molte le iniziative in programma



PIANCASTAGNAIO — Sabato 3 dicembre, alle 10 del mattino, è programmata la visita guidata al Villaggio Minerario del Siele, a cui è obbligatorio prenotarsi obbligatoria entro domani. La visita prevede un viaggio all’interno del paese minerario del Siele dove abitavano non solo i dirigenti delle miniere, ma anche le proprie famiglie, con edifici dedicati alla comunità, all’istruzione e al culto.

Poi gli appuntamenti continuano domenica 4 Dicembre, giorno di Santa Barbara, con la santa messa presso Santa Maria de Cuntaria – Madonna dell’Assunta. Al termine la tradizionale deposizione della corona al Monumento del Minatore con la presenza della Filarmonica Egisto cavallucci di Piancastagnaio. A seguire, intorno alle 12, l’aperitivo del Minatore, offerto dagli ex minatori.I festeggiamenti di Santa Barbara, si concluderanno al Teatro Comunale di Piancastagnaio alle 17.00, con il concerto del Coro dei Minatori di Santa Fiora, che presenterà l’inno a Santa Barbara; il concerto sarà l’occasione per “aprire” la stagione teatrale di Piancastagnaio che vedrà la sua prima vera e propria rappresentazione il prossimo 16 Dicembre con lo spettacolo “Ci resta un nome: racconti di guerra e pace“, che vedrà protagonista principale Simone Cristicchi.

Gli appuntamenti in programma sono patrocinati e hanno il contributo del Parco Nazionale Museo Miniere dell’Amiata, Il Comune di Piancastagnaio, l’Associazione Minatori del Siele e dell’Argus e di AMNIL.



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca