comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:47 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE10°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump se ne va, il mondo può tirare un sospiro di sollievo

Attualità giovedì 29 dicembre 2016 ore 10:05

Grande affluenza per i cento del presepe vivente

​Successo di pubblico per i cento figuranti vestiti in abiti d’epoca. "Un modo di vivere il Natale nel suo significato più profondo"



SANTA FIORA — C'è stata una grande affluenza di visitatori, la notte dello scorso 27 dicembre, per il presepe vivente di Santa Fiora (Grosseto). Ha riportato indietro nel tempo il borgo amiatino, creando un'atmosfera toccante e suggestiva. L'evento ogni anno è organizzato dalla Contrada Santa Fiora. Cento figuranti vestiti in abiti d’epoca e realizzati dalle donne del paese, hanno animato le vie del borgo. C'erano la lavandaia e l’arrotino, i pastori con le pecore, i boscaioli e l’oste per una ricostruzione della Betlemme di un tempo, con i mestieri, il mercatino delle stoffe, del miele e delle cere e la natività che sarà allestita nel ghetto ebraico di Santa Fiora. Un modo di vivere il Natale nel suo significato più profondo, non soltanto guardando il presepe ma facendone parte. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità