Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE18°32°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato

Attualità sabato 11 marzo 2023 ore 09:23

Terre agricole in vendita per 44 nuove aziende

terreno agricolo e macchinari

Sono 2.514 gli ettari di proprietà di Ismea in Toscana rimessi in circolo per favorire occupazione e ricambio generazionale nelle campagne. Ecco dove



TOSCANA — Dalla vendita di 2.514 ettari di proprietà di Ismea in Toscana potranno nascere 44 nuove potenziali aziende agricole, così da spingere il ricambio generazionale, favorire l’occupazione e l’innovazione nelle campagne. La Toscana è la seconda regione per ettari di terreni agricoli rimessi in circolo (13%) attraverso la Banca della Terra di Ismea, e il valore a base d'asta ammonta complessivamente a quasi 19 milioni di euro

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate tramite il portale dedicato fino al 5 Giugno 2023.

I terreni agricoli in vendita sono distribuiti territorialmente nella provincia di Grosseto (992 ettari suddivisi in 23 terreni, 40%), Arezzo con 821,26 ettari (33%), Firenze con 358,2 ettari (14%) e Siena con 222,85 (9%), Pisa 74,14 (3%), Pistoia 18,31 (1%) e Massa-Carrara 7,56 ettari. 

tabella terreni vendita toscana

I terreni in vendita in Toscana (Fonte: Banca delle Terre di Ismea)

Si punta sui giovani, e del resto in Toscana, su oltre 4 mila imprese condotta da giovani con età fino a 40 anni, in un caso su tre (33%) si tratta di aziende nuove i cui titolari non hanno ricevuto o ereditato terreni o febbricati. Secondo l’ultimo censimento Istat, il 46% ha ottenuto il capitale fondiario dai familiari ed il 6% da un parente.

“L’accesso alla terra e quello al credito sono le maggiori criticità per i giovani che vogliono aprire un’azienda agricola", spiega Fabrizio Filippi, presidente Coldiretti Toscana. "La mancanza di capitale fondiario, terreni, ed i costi per acquistarli, sono tra i principali ostacoli che vanificano le aspettative di molti giovani che non hanno una storia agricola alle spalle. Partire da zero - sottolinea - senza la disponibilità di terreno, è molto più difficile". 

Quattro imprenditori su 10 andranno in pensione da qui ai prossimi 5 anni: "Questo significa - è l'analisi di Filippi - che avremo oltre 17mila conduttori over 60 che potrebbero lasciare la guida della propria azienda agricola per trasferirne la gestione a figlio, nipoti, parenti o terzi". 

Con la Banca della Terra, Ismea reimmette nel circuito produttivo terreni, attraverso procedure semplici, telematiche, aperte a tutti e con la possibilità, per gli imprenditori agricoli under 41, di ottenere una rateizzazione del prezzo di acquisto fino a 30 anni. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno