Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE23°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità martedì 11 ottobre 2016 ore 12:00

Invito alla prevenzione dalle malattie agli occhi

“Teniamo d’occhio la vista!”, è l'invito che la USL Toscana sud est rivolge ai cittadini per fare prevenzione nella Giornata Mondiale della Vista



VALDICHIANA — Promossa ogni anno per il secondo giovedì di ottobre dall’Organizzazione mondiale della sanità e dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB), quest’anno ricorre il 13 ottobre.

Nella provincia di Siena la USL Toscana sud est mette a disposizione dei cittadini visite oculistiche gratuite presso gli ambulatori dei principali presidi delle zone Senese, Val d’Elsa, Valdichiana e Amiata Val d’Orcia. Mentre nella provincia di Arezzo le visite verranno all'ospedale di Arezzo reparto di oculistica e poliambulatorio del San Donato.

Le visite gratuite si possono prenotare, fino ad esaurimento dei posti, a partire dall’11 ottobre, fino a venerdì 21 ottobre ai numeri 0577 536280/536018 nell'orario tra le ore 11 e le 12.

La prevenzione delle malattie oculari è fondamentale perché, se non opportunamente diagnosticate, possono pregiudicare la qualità visiva e nei casi più gravi portare alla cecità. In particolare, quest’anno, la Giornata Mondiale della Vista vuole richiamare l’attenzione sulla prevenzione della retinopatia diabetica, una complicanza grave e frequente del diabete, che è tra le principali cause di ipovisione e cecità, soprattutto nei soggetti in età lavorativa (20-65 anni).

Nel mondo ci sono 147 milioni di persone colpite da questa malattia oculare su 422 milioni di diabetici, ma una diagnosi precoce può salvare la vista e tutelare la qualità della vita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli operai in stato di bisogno venivano fatti lavorare in stato di sfruttamento, anche con vitto e alloggio in strutture fatiscenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca