Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE17°31°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità lunedì 22 maggio 2017 ore 18:11

Anche quest'anno Rimboschiamoci le maniche

“Rimboschiamoci le maniche 2017”, ad Abbadia San Salvatore una giornata di grande partecipazione all’insegna dell’ecologia



ABBADIA SAN SALVATORE — Si è svolta domenica 21 maggio l’edizione 2017 di “Rimboschiamoci le maniche”, la manifestazione, sempre più partecipata, quest’anno ha visto oltre cento volontari impegnarsi in particolare nelle zone artigianali, lungo la Francigena, nelle aree limitrofe alla scuola superiore e al Parco Museo Minerario, lungo i bordi della strada della montagna e nelle località di Primo, Secondo Rifugio e Vetta Amiata, sulla pista ciclabile tra Abbadia e Piancastagnaio e infine nell’area a valle del paese, costeggiando tutta la zona che circonda gli orti, i parcheggi dei residenti del centro storico, fino all’area attorno al cimitero.

Come sempre non sono mancate sorprese che, in certi casi, hanno lasciato basiti i volontari che si sono ritrovati, in mezzo al verde, sedie in plastica, vecchie batterie di macchine, bidoni di latta, ferraglie e tubi di vario genere e persino la gigantesca ruota di un trattore, liberamente gettata in mezzo alla natura.

La straordinaria disponibilità di chi ha partecipato, e l’impegno profuso per tenere pulite le aree verdi, è la risposta più bella che la comunità potesse dare all’inciviltà - fa sapere l'amministrazione di Abbadia - oltre a ringraziare tutti coloro che hanno preso parte all’evento, ci sentiamo orgogliosi di poter assistere al gesto di una collettività che si fa così coesa e attenta quando si tratta di prodigarsi per l’ambiente che è il bene pubblico primario e più importante. Le attività denotano, anno dopo anno, che queste iniziative sono necessarie per ripulire il territorio dalle azioni incivili che, se pur in diminuzione, continuano e aiutano la pulizia di abbandoni storici, risalenti a molti anni fa, che grazie alla sensibilizzazione di queste giornate vengono identificati e magari affrontati e ridotti nell'edizione successiva.

l’iniziativa è stata promossa congiuntamente da Proloco, Macchia Faggeta e Amministrazione comunale di Abbadia San Salvatore, con la partecipazione dei terzieri e del mondo dell’associazionismo sportivo e culturale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In tutta l'Area Vasta sono ben 121 i contagiati dalle mutazioni del virus negli ultimi 3 giorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS