QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 14 dicembre 2019

Attualità martedì 01 dicembre 2015 ore 10:31

Arcadia Teatro Giovani vince Amateatro

Davanti al pubblico del Teatro Mancinelli di Orvieto la compagnia Arcadia Teatro Giovani ha ottenuto il primo posto nella competizione “Amateatro”



ABBADIA SAN SALVATORE — Il Torneo si è svolto Domenica 29 novembre e hanno partecipato 12 spettacoli portati in scena nei mesi scorsi da compagnie teatrali amatoriali che hanno presentato al Teatro Boni di Acquapendente e al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore spettacoli di generi anche molto diversi tra loro, ma con la comune passione per il teatro amatoriale.

La gara ha coinvolto per questa quarta edizione ben tre regioni: Umbria, Lazio e Toscana. Le 5 compagnie finaliste hanno poi presentato recentemente i loro spettacoli al Mancinelli. Gli spettacoli sono stati valutati attraverso il giudizio del pubblico e di una giuria di esperti nominata dal Teatro Mancinelli, dal Teatro Boni e dal Cinema Teatro Amiata. Il pubblico e la giuria hanno inciso ognuno per il 50% sul giudizio finale.

Durante la premiazione di domenica, oltre al primo premio di 1.000 euro per la compagnia prima classificata, sono stati assegnati una serie di riconoscimenti alle compagnie amatoriali che hanno partecipato all’intera rassegna, tra queste il premio “Migliore Regia” è andato al giovane regista badengo Daniele Magini che ha sapientemente diretto il proprio gruppo di attori fino alla vittoria finale.

“Siamo davvero felici e fieri – commenta l’assessore alla cultura di Abbadia San Salvatore, Luca Ventresca – Questi ragazzi hanno saputo emozionare sul palco ed hanno meritato la vittoria in un teatro prestigioso come il Mancinelli di Orvieto che rappresenta un piccolo tempio dell’arte della recitazione. L’iniziativa portata avanti con l’Associazione Tema di Orvieto, il Teatro Boni di Acquapendente e il Teatro Amiata di Abbadia, che come Amministrazione ci teniamo a ringraziare, è servita a ridare slancio e motivazioni ad una realtà come quella del teatro amatoriale che rappresenta, soprattutto in realtà come le nostre, un vero e proprio laboratorio di cultura, intrattenimento e coesione sociale. Vogliamo congratularci anche con Daniele Magini per lo splendido lavoro svolto, giustamente riconosciutogli dal premio di Migliore Regia. I complimenti vanno anche alla Compagnia Amici del Teatro di Saragiolo, classificatasi seconda. L’ulteriore dimostrazione della ricchezza culturale del Monte Amiata.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità