QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 15°26° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 19 settembre 2019

Politica domenica 08 gennaio 2017 ore 15:43

"Pollicino, uno spreco di tempo e di soldi"

Dopo le polemiche per la soppressione del servizio Pollicino, risponde il vicesindaco di Abbadia San Salvatore Manuela Paganini



ABBADIA SAN SALVATORE — Ad Abbadia San Salvatore (Siena) è stato soppresso il servizio di trasporto bus, chiamato anche Pollicino. La causa, per il vicesindaco e assessore con delega a bilancio e lavori pubblici Manuela Paganini, riguarda soprattutto l'antieconomicità del servizio. 

"Il Comune - spiega a QuiNewsAmiata il vicesindaco Paganini - sosteneva per il pollicino il costo di 61mila euro l'anno, a fronte di una utenza di circa tremila persone l'anno. Vi era dunque un mezzo che girava da mattina a sera per il paese, trasportando in media dieci persone al giorno. Oltre che estremamente gravoso per i contribuenti, anche poco rispettoso dell'ambiente, a nostro avviso. Abbiamo cercato di razionalizzare, abbinando al trasporto urbano un servizio turistico nel periodo estivo, con destinazione Vetta Amiata e Bagni San Filippo, ma dopo due anni di sperimentazione anche questa soluzione ha dato risultati deludenti.

E' nostra intenzione - prosegue il vicesindaco - garantire alle persone che hanno problemi di mobilità la possibilità di attendere in modo autonomo alle loro necessità, con un servizio di trasporto organizzato diversamente. Stiamo lavorando a una forma di trasporto sociale riservato a utenti anziani, che abitino in zone distanti dal centro urbano e non abbiano la possibilità di spostarsi da casa con mezzo proprio. Un servizio mirato a questa particolare categoria di utenti (quelli che utilizzavano abitualmente il pollicino, per intenderci), con cadenza su due-tre giorni a settimana, con orari prestabiliti e accompagnatore per chi abbia particolari difficoltà.

Abbiamo fatto incontri per verificare la fattibilità del progetto - conclude Paganini - Abbiamo stanziato nel bilancio, che dovrà essere approvato, la somma necessaria a coprire il costo del servizio. Non appena il bilancio sarà approvato (credo entro il mese di gennaio, primi di febbraio) dovremo 'intercettare' gli utenti, ossia le persone che avranno i requisiti per usufruire del servizio, e consentire così al soggetto gestore di organizzarlo". 


© Riproduzione riservata



Tag

Scissione Pd, Meloni: "Renzi ha chiamato Conte? Gli avrà detto 'Stai sereno' "

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità