comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 13°24° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
mercoledì 15 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Attualità sabato 28 maggio 2016 ore 16:02

‘Rimboschiamoci le maniche’ sempre più sentita

Nuovi spazi e nuove aree prese in consegna per una bella ripulita per questa terza edizione, con una sempre maggiore attenzione anche ai parchi urbani



ABBADIA SAN SALVATORE — Un’iniziativa sempre più viva e partecipata quella di “Rimboschiamoci le maniche”, l’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale, dalla Proloco di Abbadia, dalla Società Macchia Faggeta e dalle associazioni AVIS e Ferra il Bosko.

Associazioni, volontari e quest’anno anche il gruppo dei giovani profughi ospiti nel Comune amiatino si sono dati appuntamento per combattere l’inciviltà di chi abbandona rifiuti nei boschi e negli spazi verdi pubblici e, armati di sacchi e guanti, hanno fornito il loro contributo per un ambiente ed una montagna più puliti.

Rifiuti di ogni genere abbandonati in natura, a volte da anni, segno di pessime abitudini reiterate nel tempo che certo non fanno il bene della natura e dell’ambiente. Una gomma da masticare impiega 5 anni prima di essere degradata naturalmente, una lattina 100 anni, una bottiglia di vetro 400 e un contenitore di polistirolo fino a 1000 anni. Viene da chiedersi allora quanto tempo ancora la nostra montagna avrebbe dovuto ospitare le lamiere, i copertoni di automobile o i componenti dei televisori ritrovati in qualche circostanza.

Una volta raccolti, i rifiuti sono stati trasportati al Centro di Raccolta in Via Altone, perché venissero accuratamente selezionati e trattati con le dovute attenzioni del caso.

La piacevole mattinata trascorsa in compagnia tra associazioni e cittadini, uniti nel comune intento di fare il bene della propria comunità e del proprio territorio, si è conclusa con una festa allo Stadio Comunale, dove non sono mancati musica e un piccolo rinfresco. Segno inequivocabile di come ormai questa manifestazione rappresenti anche un importante momento di socializzazione, di ritrovo e di amicizia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità