QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 12°19° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità venerdì 17 febbraio 2017 ore 12:01

Un corso per la valorizzazione dei siti minerari

Un corso di 120 ore "Per conoscere il patrimonio tecnico, storico, scientifico, architettonico, dei siti minerari del Monte Amiata"



ABBADIA SAN SALVATORE — "Il percorso prodotto vuol rappresentare un approfondimento culturale per tutte quelle persone, volontari e non, che in questi anni hanno prestato la loro opera di valorizzazione all’interno del Parco Nazionale Museo delle Miniere dell’Amiata, un percorso di aggiornamento su tutti i siti che lo compongono, favorendo così una politica di valorizzazione dei siti minerari e delle persone che fino a oggi hanno permesso la fruizione degli stessi e la valorizzazione anche didattica del museo", è quanto si apprende da un comunicato dello stesso museo. 

Una formazione a tutto tondo - prosegue la nota - che mira a far conoscere il patrimonio tecnico, storico, scientifico, architettonico dei siti minerari. Il recupero della memoria storica e delle vicende delle miniere e dei paesi amiatini che le hanno ospitate. Una particolare sezione del corso sarà dedicata alla conoscenza del locomotore per il trasporto degli ospiti del museo di Abbadia San Salvatore e all’uso in sicurezza dello stesso. 

Durante il corso saranno trattati i seguenti argomenti: Parco nazionale e Parco Museo (aspetti giuridici e organizzativi). Geologia dell’Amiata. La miniera e il mercurio nei tempi: dall’inizio dell’attività mineraria fino all’800. La metallurgia nell’800 e la corsa al mercurio. Gli stabilimenti minerari del Monte Amiata: gallerie, pozzi, differenze tra i vari tipi, metodi di coltivazione. Il lavoro. La salute dei minatori, le lotte dei lavoratori. Il paese e la miniera, trasporto interno ed esterno alla miniera del cinabro. Il lavoro e la sua organizzazione al Pozzo Garibaldi. Teoria e sicurezza del mezzo locomotore. Il Parco Nazionale Museo delle Miniere dell’Amiata. Project work.

Il corso prevede una durata complessiva di 120 ore, ed è aperto a tutti coloro che hanno compiuto i 18 anni e che hanno prestato attività, sia a carattere volontario che non, con il Parco Nazionale Museo delle Miniere dell’Amiata (ex minatori e/o iscritti associazioni che operano a sostegno o in collaborazione con il Parco), e inoltre a i collaboratori del Consorzio Terre di Toscana attuale gestore del Parco Museo di Abbadia San Salvatore. 

Possono anche partecipare le guide turistiche della provincia di Siena, gli accompagnatori turistici e tutti coloro che sono in possesso della qualifica professionale di “Tecnico qualificato in gestione di musei e pinacoteche”. Essere in possesso dei seguenti requisiti aggiuntivi rispetto a quanto sopra riportato: avere compiuto la maggiore età, possedere la cittadinanza italiana o di altro stato membro della Comunità Europea; possedere il diploma di scuola media superiore - a tale opzione hanno deroga solo i minatori. I cittadini extracomunitari devono produrre idonea documentazione che attesti di essere in regola con il permesso di soggiorno, gli stessi devono allegare alla domanda anche la dichiarazione di valore in loco. Il costo è di 50 euro. 

La quota di frequenza al corso è comprensiva di materiale didattico individuale e collettivo, dispense redatte a cura dei docenti, eventuali testi. Non sono comprese nella quota di frequenza al corso le spese personali sostenute per i viaggi, per il vitto, per l’alloggio. 

Il versamento della quota di partecipazione, che dovrà essere successivo alla prove dell’eventuale selezione, dovrà avvenire mediante bonifico bancario o versamento allo sportello della banca, entro e non oltre la data che verrà comunicata agli iscritti. 

I discenti dovranno effettuare il versamento o bonifico presso il seguente c/c bancario intestato a Unione dei Comuni Amiata Val D’Orcia n. 796092 della banca Monte dei Paschi di Siena agenzia di Piancastagnaio (Si) IBAN: IT82R0103071920000000796092 indicando: Nome e cognome del candidato – causale: iscrizione corso: Valorizzazione didattica dei siti minerari del Monte Amiata

In caso di rinuncia del contraente a partecipare al corso, comunicata all’Agenzia Formativa almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni mediante telegramma, lettera raccomandata o pec, l’Unione dei Comuni si impegna a restituire l’intera quota versata. In caso di ritiro dal corso, anche per giustificati motivi, la quota di frequenza non sarà restituita in nessun caso. 

Sede di svolgimento delle attività del corso: Centro di Formazione Professionale - Via Hamman, 100 – Abbadia San Salvatore (SI) Termine di presentazione delle domande: 06/03/2017. 

Le informazioni sul corso possono essere reperite attraverso il sito www.bictoscanasud.it, oppure dal sito dell’Unione dei Comuni Amiata Val D’Orcia , o direttamente presso la sede dell’Agenzia Formativa. 



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità