Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:03 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE18°35°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Cronaca martedì 17 aprile 2018 ore 12:07

Studentessa investita dall'autobus

Incidente sulla strada del Cipressino. Sbotta la sindaca Sani che ha scritto alla Regione: "Eccessivi pericoli, servono lavori urgenti"



CINIGIANO — “Una strada eccessivamente pericolosa sulla quale devono essere realizzati con urgenza i lavori di cui si parla da almeno 15 anni”. Così la sindaca Romina Sani ha commentato l’ennesimo incidente sulla provinciale Cipressino, all’altezza di Borgo Santa Rita, avvenuto venerdì 13 aprile. Ad essere investita da un’auto diretta da Arcidosso verso Grosseto, è stata una giovane studentessa di 17 anni che attraversava la strada subito dopo essere scesa dall’autobus. La ragazza è stata soccorsa dal 118 e trasferita alle Scotte di Siena per essere operata.

La sindaca di Cinigiano ha scritto una lettera alla Regione e alla Provincia, chiedendo di prendere provvedimenti per la sicurezza pubblica dei cittadini che transitano in quel tratto di strada.

“Da troppo tempo si parla di pericolosità della provinciale Cipressino all’altezza di Borgo Santa Rita – ha scritto – in questi anni sono avvenuti una miriade di incidenti, molti dei quali mortali. E’ una strada diventata pericolosa almeno quanto lo era la ex senese. Si tratta di un’arteria fondamentale per la viabilità provinciale, perché collega tutti i paesi della montagna alla costa e al capoluogo. Da almeno 15 anni si parla di questi lavori che devono partire, abbiamo accumulato troppi ritardi. Chiedo per questo alla Regione e alla Provincia di Grosseto di prendere in considerazione l’urgenza, il lotto dei lavori che interessa il tratto di Borgo Santa Rita deve essere inserito tra le priorità. Se i soldi ci sono e la progettazione è stata fatta, non capisco perchè ogni giorno che passa continua ad essere messa a rischio la vita delle persone che ci transitano”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore, stando ai dati della Ausl Toscana Sud Est, sono stati più di 298 i nuovi casi di positività al virus tra Siena e provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità