comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 13°23° 
Domani 13°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Recovery Fund, Merkel: «Ci sono divergenze, ma puntiamo a trovare l'accordo»

Spettacoli mercoledì 07 ottobre 2015 ore 13:29

Ritornano “Gli amici di Fritz” con Figaro

Foto di: Immagine di repertorio

La Compagnia “Gli amici di Fritz" porta l’opera lirica nel format “Raccontando”, con l’intenzione di renderla fruibile a chiunque voglia avvicinarsi



ABBADIA SAN SALVATORE — Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini su libretto di C. Sterbini, è un’opera che si impernia sull’inganno svelato e fluisce in un continuum di caos ordinato. Sarà questo l’elemento cardine della messa in scena, che vede come filo conduttore il racconto della vicenda da parte di Berta, la vecchia e onnipresente governante. E’ la sua memoria che accompagna lo spettatore nel dipanarsi delle scene, a volte narrando il susseguirsi degli eventi visti dal suo punto di vista di dipendente devota ma scontenta che si trova, impotente, costretta ad assistere ai fatti.

Figaro, il barbiere, sarà interpretato da Allan Rizzetti; a Lea Airoldi sarà affidato il ruolo di Rosina, quello del Conte di Almaviva a Gabriele Barinotto. Tutore di Rosina, Don Bartolo, sarà Fulvio Bussano mentre Mattia Keebaek Lee sarà l’ipocrita maestro di musica. La governante in casa di Bartolo, invece, verrà impersonata da Claudia Alvarez Calderon.

Al pianoforte il maestro Fabio Silvestro; la direzione è affidata al maestro Alessandro Arnoldo. I costumi, geometrici e visionari, sono firmati da Federica Zampini, la regia è a cura di Marika Petrizzelli.

La Compagnia lirica “Gli Amici di Fritz” torna in Toscana, a seguito del successo de La Cenerentola del gennaio 2015, invitata dagli Assessorati alla Cultura e da alcune Associazioni Culturali locali con questa nuova produzione de Il Barbiere di Siviglia.

Le recite avranno luogo ad Abbadia San Salvatore il 21 Ottobre, a Radicofani il 23 Ottobre entrambe alle ore 21.00. Domenica 25 Ottobre, invece, è prevista una recita pomeridiana alle ore 18.00 a Castiglione d’Orcia.

Dopo una serie di riprese delle vecchie produzioni – La Cenerentola, Amico Fritz in diverse regioni d’Italia - , la Compagnia ha in animo di tornare in Toscana con nuovi titoli operistici già in cantiere: Il Campanello e Rita di Donizetti e Zanetto di Mascagni. Per Pasqua, invece, è in preparazione l'oratorio sacro "La risurrezione di Cristo" di Lorenzo Perosi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità