QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 14 dicembre 2019

Attualità martedì 27 giugno 2017 ore 12:31

Chiude lo storico bazar di Bagno Vignoni

​Da oltre quaranta anni un punto di riferimento per il turismo della località termale. Il ringraziamento del sindaco Agnelli



SAN QUIRICO D'ORCIA — Il titolare Roberto Giannetti ha donato al Comune storiche cartoline del territorio di San Quirico

Chiude i battenti lo storico negozio di Bagno Vignoni, l’edicola e bazar che da oltre quarant'anni ha rappresentato un punto di riferimento della località termale. 

Oltre a vendere quotidiani e riviste, il negozio di Roberto Giannetti, aveva tutto ciò di cui poteva aver bisogno il turista e il villeggiante a Bagno Vignoni: abiti, tessuti, prodotti per la piscina, souvenir, giocattoli, cartoleria, libri, cartoline di ogni epoca, storiche stampe di Bagno Vignoni e di San Quirico d’Orcia.

Cartoline storiche, dei veri e propri cimeli, che il proprietario del negozio, in chiusura di attività, ha donato al Comune. 

"Quando chiude un’attività commerciale – commenta il sindaco di San Quirico Valeria Agnelli – è sempre un dispiacere per una comunità come la nostra. Il negozio di Giannetti è stato un precursore del turismo a Bagno Vignoni, presente quando ancora era l’unico negozio per turisti. A Roberto e alla sua famiglia va il mio ringraziamento per aver saputo rappresentare un punto fermo nel passato della nostra cittadina termale, fino ai giorni nostri. Un grazie inoltre per la donazione delle cartoline e del materiale relativo a San Quirico e Bagno Vignoni, un patrimonio molto importante per la nostra comunità con immagini inedite che conserveremo gelosamente e che verrà utilizzato per non disperdere una parte della memoria collettiva".



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità