Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE14°27°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità mercoledì 28 dicembre 2016 ore 17:06

In attesa della Fiaccolata

Due giorni di festa a Santa Fiora. Giovedì 29 e venerdì 30 dicembre: musica, vin brulè, castagnaccio, polenta e porchetta



SANTA FIORA — Giovedì 29 dicembre e venerdì 30 dicembre, due giorni di festa per il borgo di Santa Fiora (Grosseto). La Fiaccolata, in programma venerdì 30 dicembre, a partire dalle 19, è l’evento clou delle feste natalizie. Il borgo amiatino si riempie di turisti e visitatori. La novità di quest’anno è che il paese inizierà a festeggiare il 29 dicembre, in piazza Garibaldi con Aspettando la Fiaccolata. Dalle 17 e 30 fino a tarda sera musica, artisti di strada e cibo. Sul palco a partire dalle 18,30 si esibiranno i Black Jack Rock ‘n’ Roll, con un live di grande impatto. La band, in un continuo crescendo di energia, proporrà i successi degli anni '50 '60 e '70 arrangiati e contaminati in un sound ruvido e graffiante.

Venerdì 30 dicembre, a partire dalle 19, la festa continua nelle vie del centro storico con la tradizionale Fiaccolata, la festa del fuoco che ha origini medievali e inizia con l'accensione delle pire di legno, chiamate carboniere, che sono dislocate in ogni piazza del paese. Dopodiché un corteo luminoso si snoda per le vie fino a terminare sotto il portone di Palazzo Sforza Cesarini, riscaldando e illuminando la notte. In ogni piazzetta sarà possibile assaggiare prodotti locali, recandosi alle frasche, così si chiamano gli stand delle associazioni locali, ognuno dedicato a un particolare prodotto. Ci sarà la frasca dove assaggiare del vin brulè, poi castagnaccio, polenta, schiaccia con la salsiccia e porchetta. Per partecipare alla Fiaccolata saranno organizzati dei bus navetta con i seguenti orari:

Andata: Abbadia San Salvatore –Piancastagnaio - Santa Fiora

17:30 17:50 18:00
18:50 19:10 19:20
21:00 21:20 21:30
22:30 22:50 23:00
00:30 00:50 01:00

Ritorno: Santa Fiora, Piancastagnaio, Abbadia San Salvatore

18:10 18:20 18:40
19:40 19:50 20:50
21:40 21:50 22:10
00:00 00:10 00:30
01:00 01:10 01:30

Andata: Casteldelpiano, Arcidosso, Santa Fiora

17:30 17:50 18:00
18:50 19:10 19:20
21:00 21:20 21:30
22:30 22:50 23:00
00:30 00:50 01:00

Ritorno: Santa Fiora, Arcidosso, Casteldelpiano

18:10 18:20 18:40
19:40 19:50 20:50
21:40 21:50 22:10
00:00 00:10 00:30
01:00 01:10 01:30

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, il dato è in controtendenza rispetto all'andamento del contagio nelle altre nove province toscane. Gli attualmente positivi sono 347
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità