QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 6° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 30 gennaio 2019 ore 20:44

Neve, la protezione civile sulla Siena-Grosseto

Inviata una colonna mobile di dieci squadre, con cibo e coperte, per soccorrere i conducenti dei veicoli bloccati sulla provinciale 223



FIRENZE — Neve, la protezione civile sulla Siena-GrossetoInviata una colonna mobile di dieci squadre, con cibo e coperte, per soccorrere i conducenti dei veicoli bloccati sulla provinciale 223Alcune decine di veicoli, automobili e mezzi pesanti si sono intraversati sulla strada provinciale 223, tra Siena e Grosseto, nel territorio al confine tra Sovicille e Murlo. Subito si sono create lunghe code di veicoli fermi in entrambe le direzioni.

La Protezione civile regionale ha attivato dieci squadre della colonna mobile che, giunta sul luogo dell'emergenza, ha fornito generi di prima necessità a conducenti di mezzi pesanti e automobilisti, come coperte, cibo e bevande calde.

La sala operativa della Regione Toscana sta coordinando gli interventi del volontariato in collaborazione con il comitato operativo viabilità della Provincia di Siena, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco, in costante raccordo la Prefettura.

Sempre per assistere gli automobilisti bloccati nella neve, la Provincia ha inviato altri dodici volontari.

Tutte le squadre al momento sono impegnate nel soccorrere le persone e nella più rapida rimozione possibile dei veicoli che bloccano la circolazione.

L'allerta di codice giallo per neve e ghiaccio resterà in vigore fino alla mezzanotte di giovedì 31 genaio.

Per quanto riguarda le previsioni meteo, durante la notte la perturbazione si sposterà verso nord e le precipitazioni si attenueranno nelle zone meridionali della Toscana. Non si escludono però locali rovesci.

Nelle zone settentrionali della regione possibili precipitazioni con quota neve intorno ai 200-300 metri.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità