QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 16° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 22 febbraio 2020

Attualità mercoledì 24 agosto 2016 ore 12:17

“Aiuto il terremoto”

Il centralino dei vigili del fuoco è stato inondato di telefonate già dai primi istanti del terremoto; squadre di Siena e Arezzo sono già sul posto



VALDICHIANA — La scossa è stata avvertita con particolare intensità nei piani alti degli edifici cittadini e in altri centri della provincia di Arezzo e di Siena con suppellettili e lampadari che hanno oscillato a lungo.

Nessun danno viene segnalato nella zona Valdichiana senese e aretina neppure nelle zone montane come Amiata e Valtiberina dove il sisma è stato sentito in maniera molto forte .

Gli abitanti, tirando un forte vento già da qualche ora, non hanno però distinto sul momento se si trattasse di una sorta di tromba d'aria o del terremoto.

Immediatamente è scattato il passaparola su facebook: "Aiuto il terremoto", "Qui balla il letto", "Il terromoto, il terremoto", "Il terremoto, che paura", le prime notizie e i primi post sono apparsi già da notte fonda. Molta paura, incredulità a quello che stava succedendo, stati d’animo che si rincorrevano, il popolo dei social network condivideva le preoccupazioni e il terrore già dalle 3:36 di stanotte, ora in cui la scossa si è avvertita molto bene anche in tutta la Valdichiana.

L'Istituto Nazionale di Geofisica parla di un terremoto magnitudo 6 verificatosi per l'esattezza alle ore 03:36 con profondità 4.2 con epicentro il distretto sismico di Rieti. Altre scosse in sequenza e nel giro di pochi minuti sempre nella zona dell'Umbria oltre magnitudo 3. Una nuova scossa è avvenuta alle 4.33, magnitudo sopra il livello 5, anche questo avvertito con chiarezza in alcune zone della Valdichiana.



Tag

Genova, la visita nel cantiere del nuovo ponte

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca