comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 19° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
domenica 31 maggio 2020
corriere tv
Crew Dragon in volo: con gli astronauti c'è anche un dinosauro di paillettes

Politica mercoledì 28 giugno 2017 ore 16:36

"Le aree 'non idonee' sono definite con i comuni"

​Geotermia, Fratoni: "Le aree non idonee sono state definite con il completo coinvolgimento dei Comuni, in base a un percorso definito"



PIANCASTAGNAIO — Effettivo e sostanziale è stato il coinvolgimento dei Comuni nella definizione delle aree non idonee per l'attività geotermoelettrica; in base a un percorso ben definito e puntualmente disciplinato. 

L'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni lo ribadisce - tramite un comunicato - rispondendo ad alcuni articoli di stampa che "facendo prevalere la propaganda e la disinformazione sulla corretta lettura degli atti e dei fatti – dice l'assessore - , arrivano al punto di ribaltarne completamente la sostanza".

"La Regione – continua poi Fratoni - ben prima dell'emanazione delle linee guida, ha seguito un approccio concertato con i territori per la trattazione dei vari procedimenti, ovviamente nel rispetto delle norme statali in materia di energia e di valutazione impatto ambientale.

Con la risoluzione consiliare e la delibera della giunta è stata avviata la predisposizione di una variante al Paer (Piano ambiente e energia regionale) per la definizione delle aree non idonee. Basta leggere il percorso definito per fugare ogni dubbio – prosegue - La individuazione delle aree non idonee deve avvenire secondo criteri oggettivi, tassativamente elencati dalla norma nazionale, la quale, di per sé, vieta che si escluda il territorio comunale nella sua interezza".

"Ci aspetta dunque un lavoro impegnativo insieme alle amministrazioni comunali – conclude Fratoni - . La risorsa geotermica deve rappresentare un'opportunità concreta per i territori e per questo motivo ogni progetto deve essere valutato senza imposizioni dall'alto, ma anche senza preclusioni ideologiche a monte".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità