QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 13°20° 
Domani 12°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 19 ottobre 2019

Attualità giovedì 01 dicembre 2016 ore 14:00

Rifiuti, Abbadia Futura soddisfatta solo a metà

Nella seduta dell’ultimo consiglio comunale si sono discusse le due mozioni presentate dalla lista Abbadia Futura riguardanti la vicenda Ato



ABBADIA SAN SALVATORE — La mozione, conteneva due impegni, il primo la lista civica chiedeva la sindaco di costituirsi parte civile, nel caso di eventuale processo e il secondo di prendere in considerazione nuove forme di gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti in considerazione che ad oggi i risultati dimostrano una riduzione della raccolta differenziata nel nostro territorio e un innalzamento delle tariffe.

“Il sindaco – spiega Abbadia Futura - attraverso una votazione all’unanimità, si è impegnato che, nel caso di eventuale processo, il comune di Abbadia San Salvatore, si costituirà come parte civile per tutelare l’interesse di tutta la comunità”.

Per quanto riguarda il secondo quesito, Abbadia Futura continua: “E’ stato respinto, rimanendo fermo nel sostenere l’attuale servizio, nonostante le vicende susseguitesi negli ultimi mesi. La mozione riguardante l’istituzione da parte della regione, di ATO Toscana rifiuti, nel complesso, è stata respinta, ma sul punto di prevedere la possibilità di affidare la scelta del servizio di raccolta e spazzamento, a consorzi comunali interni all’ATO e formati da comuni di aree omogenee all’interno della provincia, il sindaco ha dato disponibilità ad approfondire la materia, attraverso riunioni a livello di capigruppo e assessore del ramo”.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità