Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE17°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Spettacoli martedì 27 giugno 2017 ore 12:21

A Contignano arriva il banchetto reale

Sabato 1 e domenica 2 luglio il centro storico di Contignano tornerà due giorni indietro nel tempo, con la festa medievale



RADICOFANI — Il centro storico del borgo di Contignano tornerà per due giornate indietro nel tempo, con una festa medievale che trae spunto dalla cacciata della nobile famiglia Salimbeni, avvenuta il 7 luglio 1409, con la costituzione della popolazione in libero Comune. 

Alle 17 di sabato 1 luglio l’apertura con i giochi popolari di una volta, mentre alle 20 farà il suo ingresso nella piazza il signore del Castello che, alle 20,30, ordinerà la chiusura delle porte e l’inizio del gran banchetto (servito a tavola, con menù fisso e costo di euro 30), durante il quale l’artista “DoDo” intratterrà i presenti con le sue doti di giullare, giocoliere e trampoliere. 

Ai partecipanti sarà donato il vasellame di coccio nel quale sarà servita la cena. Programma simile domenica 2 luglio, ma con due varianti: alle 18 si esibirà il Gruppo Musici e Sbandieratori della Città di Pienza e la cena sarà in versione “povera medievale” a buffet, animata ancora da “Dodo”, funambolo di corte. Per informazioni: 0578-52062 

.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In forte calo il numero dei casi registrati nelle ultime ore. Migliora anche la situazione in Val d'Elsa. I senesi in carico alla Asl sono 1218
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità